Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

Next Gen Cup, la Bertram vede la Final Eight. Dopo il tris di Pesaro, a febbraio la decisiva seconda tappa a Trento e Rovereto

Next Gen Cup, la Bertram vede la Final Eight. Dopo il tris di Pesaro, a febbraio la decisiva seconda tappa a Trento e Rovereto

In pole position per la qualificazione alla Final Eight. E’ l’invidiabile condizione in cui si è messa la Bertram Yachts Derthona Tortona grazie alla tripletta di vittorie ottenuta nella prima tappa di Pesaro della Next Gen Cup, il torneo di Legabasket riservata alle squadre Under 19 Eccellenza dei sedici club di Serie A. Il 3 su 3 collezionato alla Vitrifrigo Arena a cavallo dello scorso weekend, oltre a mettere la squadra allenata da Luca Ansaloni nel novero delle uniche tre imbattute insieme a Dolomiti Energia Trentino e ai padroni di casa della Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro, permetterà ai giovani bianconeri di farsi bastare anche una sola vittoria nelle restanti quattro gare del proprio Girone A, in programma dal 23 al 26 febbraio nella seconda tappa di Trento e Rovereto, per assicurarsi un posto alla Final Eight della competizione, cui accedono le prime quattro classificate di ciascuno dei due gironi e organizzata con partite ad eliminazione diretta che prevedono quarti di finale, semifinali e finale per il titolo. Le avversarie in Trentino di Carlo Zonca e compagni saranno la co-capolista Pesaro, Nutribullet Treviso, Pallacanestro Trieste e Varese Basketball.

Il risultato è stato conquistato con successi importanti anche nelle proporzioni ai danni di Happy Casa Brindisi (92-51), Banco di Sardegna Sassari (77-65) e UNAHOTELS Reggio Emilia (77-55), ponendo i Leoni tortonesi in testa alla classifica del gruppo con 6 punti a pari merito con Pesaro e con un vantaggio già di 4 lunghezze sulla quinta classificata, la prima ad essere esclusa dalla qualificazione alla fase finale del torneo. All’obiettivo si è arrivati di squadra, come testimoniano anche le statistiche conclusive, con quattro giocatori in doppia cifra di media-punti e un quinto a sfiorarla e 11 dei 14 bianconeri della spedizione in terra marchigiana che hanno giocato almeno 12 minuti per gara.

 

DICHIARAZIONI

Con 12.7 punti in 25.0’ di media il play-guardia Nicholas Errica è stato il secondo marcatore (dietro ai 15.7 del “gemello del canestro” Lorenzo Baldi) e il più utilizzato della squadra sul parquet pesarese. Evidente il contributo del classe 2005 al percorso netto dei piemontesi: “Eravamo andati a Pesaro con l’idea di fare punteggio pieno, nella prima e terza giornata contro Sassari e Reggio Emilia siamo andati molto bene, nella seconda con Sassari abbiamo avuto qualche problema in attacco e difesa, però alla fine ce la siamo cavata. Ora testa alla seconda fase, ci aspettano in particolare due grandi scontri con Pesaro e Treviso però abbiamo la carica e la grinta giuste per affrontarle al meglio”.
Il coach Luca Ansaloni: “Sappiamo che la manifestazione è divisa in due fasi, guardando i risultati della prima ci troveremo davanti nella seconda tappa le squadre più pericolose del girone, per cui non abbiamo fatto nulla di straordinario, abbiamo fatto finora il nostro lavoro e dobbiamo continuare a farlo nella seconda parte del torneo. Per quanto concerne il lavoro fatto in questo primo anno e qualche mese di mia gestione tecnica, credo che qualcosina la vediamo ad ogni partiamo che facciamo, sia in U19 che nel campionato senior di Serie C Gold. E per fortuna anche confrontarsi con squadre di settori giovanili di Serie A come la Next Gen ci dà un altro termine di paragone ed è un termine di paragone che ci fornisce qualche piccolo segnale di cui essere soddisfatti. Finita la parentesi di Pesaro – continua l’allenatore bolognese – si riparte con il campionato U19 Eccellenza, abbiamo spostato delle partite per partecipare alla Next Gen, per cui riprenderemo anche incastrando queste gare che abbiamo spostato sottoponendo i ragazzi ad un vero tour de force. Comunque ora siamo con un’esperienza in più, che solo queste manifestazioni danno, nelle quali si vive basket di alto livello in una competizione bella e in un contesto stimolante”.
Il vice presidente esecutivo del Derthona Basketball Lab, Andrea Ablatico: “Sapevo che i ragazzi avrebbero potuto far bene, magari nelle dimensioni delle vittorie la faccenda mi ha un po’ stupito, soprattutto la gara contro Reggio Emilia la consideravamo un impegno ostico e invece anche lì i ragazzi hanno giocato una prova molto intensa sin dall’inizio, supportati da percentuali al tiro notevoli, almeno nella prima parte. Adesso andiamo a Trento e Rovereto sapendo che ci basta una vittoria in quattro gare per passare alla Final Eight. Vorrei ringraziare gli amici di Roseto Basket 20.20 che ci hanno prestato per questa competizione Ousmane Maiga, che, se ce lo concederanno di nuovo, sarà con noi anche a Trento perché è un ragazzo d’oro. La soddisfazione è notevole, essere considerati in questo contesto come siamo stati considerati nei quattro giorni di Pesaro, per uno come me che è partito dal Derthona in Serie D, ci rende particolarmente orgogliosi del percorso fatto”.

 

NEXT GEN CUP – CLASSIFICA PRIMA TAPPA DI PESARO

GIRONE A
1) Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro 6 punti
1) Bertram Yachts Derthona Tortona 6
3) Nutribullet Treviso 4
3) Pallacanestro Trieste 4
5) Banco di Sardegna Sassari 2
5) UNAHOTELS Reggio Emilia 2
7) Varese Basketball 0
7) Happy Casa Brindisi 0

 

GIRONE B
1) Dolomiti Energia Trentino 6 punti
2) EA7 Emporio Armani Milano 4
2) Umana Reyer Venezia 4
2)Tezenis Verona 4
2) Gevi Napoli 4
6) Germani Brescia 2
7) Givova Scafati 0
7) Virtus Emilbanca Bologna 0

 

Cliccare QUI per le statistiche finali dei giocatori della Bertram.

 

 

 

TABELLINI SETTIMANA CAMPIONATO – LE ALTRE SQUADRE GIOVANILI

 

U17 ECCELLENZA – 7^ GIORNATA GIRONE B LIGURE-PIEMONTESE

Bertram Yachts Derthona – My Basket Genova 62-73
(19-27, 26-35, 40-58)
Derthona: Korlatovic 17, Borasi 4, Paraschivu 11, Viola 4, Repetto, Chikal ne, W. Bellinaso 3, Cervini, P. Angeletti, De Filippo 5, S. Angeletti 10, R. Bordoni 8. All. Rocco, ass. Fanaletti.
My Basket: Caversazio 10, Cacciabue 11, Moriconi 2, Frontero 7, Penco 10, Dagnino 8, D’Oria 3, Ditta 4, Neri Arauz 2, Costanzo 2, Gava, Rebaudo 6.

 

U14 GOLD – 5^ GIORNATA GIRONE VERDE

Novipiù Basket Monferrato – Bertram Yachts Derthona 79-62
(29-19, 46-36, 64-54)
Derhona: L. Bruno 8, Quaini 7, Zanardi 2, Ercole 4, Barbieri 5, Pisano 15, Bonura 4, Barbero 1, Orsi, Curcio 6, Gilli 10. All. Rocco, ass. Della Godenza.

 

U13 GOLD – 4^ GIORNATA GIRONE VERDE

BEA Chieri – Bertram Yachts Derthona 74-39
(17-12, 29-19, 54-25)
Derthona: F. Bruno 6, Puschiu, Ferrari 2, Musso 5, Poggi, Quaini 14, Gabbetta, Baldini, Ferrera 2, Toso 4, Cucchi 6. All. Fanaletti, ass. Pernigotti

 

UNDER 13 SILVER – 2^ GIORNATA GIRONE GIALLO

Bertram Yachts Derthona – Scuola Basket Asti 13-54
(6-17, 6-33, 13-45)
Derthona: Gatti, Al. Cadamosti 3, Raggi, Quaglini 2, Marcantonio, Simonelli, Glicic 2, An. Cadamosti, Bo, Alfano 2, Alberti 2, Sala 2. All. Pernigotti, ass. Fanaletti.

Ultimi contenuti

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

commodo Nullam justo mattis Phasellus Donec ipsum elit. dolor velit, fringilla