Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

A Pesaro è una splendida Bertram: l’U19 Eccellenza chiude imbattuta la prima tappa della Next Gen Cup

A Pesaro è una splendida Bertram: l’U19 Eccellenza chiude imbattuta la prima tappa della Next Gen Cup

UnaHotels Reggio Emilia – Bertram Yachts Tortona 55-77
(18-23, 27-46, 34-64)

Tabellini:

UnaHotels: Codeluppi 7, Belloni 6, Ferrari 7, Giberti 6, Vaccari, Vecchi, Camara, Faye 4, Pastorelli 4, Suljanovic 7, Yadde 7, Deme El Hadji 7. All. Menozzi.

Bertram: Tambwe 10, Tandia 8, Maiga 5, Biaggini 8, P. Lisini 4, Errica 17, Zonca, Baldi 19, Jankovic 4, R. Bellinaso 2, Armanino, Ansevini. All. Ansaloni.

Arbitri: Miniati, Giambuzzi, Paglialunga.

 

Uno splendido percorso netto. La Bertram Yachts Derthona Tortona chiude la prima tappa di Pesaro della Next Gen Cup 2022/23 con tre vittorie in altrettanti incontri e si ritrova a guidare il Girone A nella competizione di Legabasket riservata alle squadre Under 19 Eccellenza dei sedici club di Serie A. La squadra allenata da Luca Ansaloni si potrà così presentare in pole position a fine febbraio alla partenza della seconda e ultima tappa di “regular season” in programma a Trento e Rovereto, per provare a strappare un posto tra le prime quattro del suo gruppo e qualificarsi così alla Final Eight.

Dopo i successi con Brindisi e Sassari i giovani tortonesi infilano il tris con un’altra vittoria ben oltre la doppia cifra di margine, stavolta ai danni della UnaHotels Reggio Emilia. Nella cornice dell’arena principale della Vitrifrigo lo fanno mettendo inizialmente in mostra soprattutto i “gemelli del canestro” Nicholas Errica e Lorenzo Baldi, che combinano per 28 punti quasi equamente distribuiti (15 per il primo, 13 per il secondo) per il 46-27 dell’intervallo lungo, con l’attivismo e i balzi in area di Lamine Tandia e Gloris Tambwe e il contributo più oscuro del resto dei compagni a facilitare il 23-9 del secondo quarto che spacca in due il match dopo il +5 di fine primo quarto.

Nella ripresa Reggio Emilia non riesce mai a rientrare in partita, anzi i giovani bianconeri dilatano ancor più il loro vantaggio, toccando per la prima volta i 30 di massimo scarto con il punto esclamativo di una tripla più fallo subito di Baldi per il 64-34 a pochi secondi dal termine della terza frazione.

Chiusa l’avventura in terra marchigiana, l’appuntamento con la seconda tappa di Trento e Rovereto è dal 23 al 26 febbraio, dove si definiranno i nomi delle prime quattro squadre di ciascuno dei due gironi qualificate alla Fase Finale, organizzata in una Final Eight con partite ad eliminazione diretta con quarti di finale, semifinali e finale. In Trentino la Bertram se la vedrà con le altre quattro formazioni del gruppo non incontrate a Pesaro, Nutribullet Treviso, Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro, Pallacanestro Trieste e Varese Basketball.

 

Cliccare QUI per le statistiche.

Cliccare QUI per la photogallery.

Ultimi contenuti

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

venenatis, quis Aenean et, ipsum Phasellus Aliquam justo Lorem amet, porta. vulputate,