Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

La Bertram concede il bis alla Next Gen: nuovo successo ai danni di Sassari

La Bertram concede il bis alla Next Gen: nuovo successo ai danni di Sassari

Bertram Yachts Tortona – Banco di Sardegna Sassari 77-65
(21-10, 45-33, 59-50)

Tabellini:

Bertram: Tambwe 6, Tandia 10, Maiga 9, Biaggini 9, P. Lisini 5, Errica 11, Appetiti, Baldi 15, Jankovic, R. Bellinaso 6, Armanino 6, Moro. All. Ansaloni.

Banco di Sardegna: Motzo 12, Basoli 2, Casu ne, Denti, M. Piredda 4, Giua ne, Pitirra 6, S. Piredda 13, Pisano 18, Mura, Raffo 2, Palazzi 8. All. Zucca.

Arbitri: Bartolini, Marianetto, Esposito.

 

La Bertram Tortona si mantiene a punteggio pieno dopo le prime due giornate della Next Gen Cup 2022/23. Dopo Brindisi la squadra allenata da Luca Ansaloni si conferma contro il Banco di Sardegna Sassari e sale a quota 4 punti nella prima tappa di Pesaro del Girone A della competizione riservata alle squadre U19 Eccellenza dei sedici club di Serie A. Anche se meno evidente rispetto al giorno prima, il successo bianconero è stato legittimato dalla conduzione del punteggio praticamente per tutto il match ad esclusione dello 0-4 iniziale e con il culmine del +22 toccato nella seconda parte del secondo periodo, all’interno di un match in cui la Bertram è stata più forte anche della poca precisione al tiro da tre (6/28 il conto totale).

L’inizio partita mette in mostra Biaggini, 7 punti suoi nel 13-0 di parziale con cui il Derthona ribalta il piccolo svantaggio inaugurale. E quando Errica segna 6 punti di fila il vantaggio raggiunge già la doppia cifra dopo nemmeno nove minuti, 21-8. Buona parte dei due quarti centrali vanno avanti a strappi, con break e controbreak continui. La riscossa in apertura di inizio secondo periodo dei sardi viene rispedita infatti indietro da una poderosa replica tortonese con Tambwe, Tandia, Bellinaso e le prime triple di squadra a firma Baldi che fanno raggiungere il massimo scarto sul 41-19. Sassari non molla, le fiammate di Pisano, S. Piredda e Motzo ridanno fiato ed entusiasmo alla Dinamo che riaccorcia in modo evidente prima che un gran canestro in penetrazione di Errica fissi il +12 dell’intervallo lungo allo scadere.

Lisini si iscrive a referto con 5 punti consecutivi, Baldi ha ormai scaldato la mano con la tripla personale numero tre, ma un canestro fortunoso sempre dalla lunga distanza di Motzo significa svantaggio che torna in doppia cifra per gli isolani sul 59-50 di fine terza frazione. La paura della rimonta viene allontanata definitivamente dall’atletismo di Tandia (doppia doppia da 10+12 rimbalzi e 3 recuperi), che tra i suoi 6 punti in poche azioni strappa ulteriori applausi volando altissimo per segnare un alley-oop con fallo e facendo raggiungere alla Bertram un +15 che con 7’ da giocare non viene messo più in discussione dai sardi.

Domani alle ore 13:30, con “esordio” nell’arena principale della Vitrifrigo dopo i primi due episodi nella palestra secondaria,  la Bertram sarà attesa dalla UNAHOTELS Reggio Emilia per provare a concludere con il percorso netto l’esperienza pesarese e presentarsi nel migliore dei modi alla seconda tappa di febbraio a Trento e Rovereto. La gara sarà in diretta su Eleven Sports, www.legabasket.it e, a dimostrazione della sua rilevanza, scelta dalla stessa Legabasket come unica partita della giornata trasmessa sulla propria pagina Facebook.

 

Cliccare QUI per le statistiche.

Cliccare QUI per la photogallery.

 

Ultimi contenuti

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

porta. id, ut justo facilisis accumsan Phasellus leo.