28/09/2022 18:00
Compra biglietto02/10/2022 17:00
Compra biglietto

Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

Le giovanili bianconere non si fermano, anzi rilanciano. Il presidente Ablatico: “Una stagione che ci sta dando soddisfazioni. E punteremo sempre più in alto”

Le giovanili bianconere non si fermano, anzi rilanciano. Il presidente Ablatico: “Una stagione che ci sta dando soddisfazioni. E punteremo sempre più in alto”

Tornei giovanili sospesi dalla Fip Piemonte fino al 20 gennaio. La Next Gen Cup 2021/22 rinviata da Legabasket a data da destinarsi. Non è un bel momento per la pallacanestro giovanile a causa della recrudescenza del Covid-19. Ma il Derthona Basket non ha voluto fermare la sua attività giovanile, dopo la sosta natalizia ha soltanto scaglionato la ripresa degli allenamenti dei vari gruppi ma vuole continuare ad andare avanti dritto per la strada intrapresa.

 

ABLATICO L’intento del club bianconero viene confermato forte e chiaro dal presidente del Derthona Basketball Lab, Andrea Ablatico: “Non abbiamo nessuna intezione di interrompere l’attività. Continueremo a monitorare quotidianamente lo stato di salute di staff e tesserati, di comune accordo anche con la nostra Serie A che effettua anch’essa verifiche giornaliere. Ma la nostra volontà, ci tengo a ripeterlo, è di non fermare i nostri ragazzi che sono già fermi praticamente da due anni, hanno già problemi con la scuola, a casa e via discorrendo. Sono anche convinto che andrebbero rielaborati i protocolli per snellire tutte le procedure, alla luce di quanto emerso sull’effettiva pericolosità di questa variante omicron. Noi stiamo seguendo il protocollo rigidamente con le visite mediche rafforzate per la ripresa dell’attività agonistica per i ragazzi contagiati dal virus, ma non ci fermeremo fino a quando non ci diranno di fermarci”.

 

RISULTATI… MA NON SOLO Prima della prolungata pausa causata dalle festività e dalla decisione della federazione regionale, il Derthona si stava godendo il primo posto solitario in classifica dell’U17 Eccellenza nel proprio girone, l’ascesa dell’U19 Eccellenza e anche la prima vittoria stagionale di un gruppo in costruzione come l’U15 Eccellenza, più tutta una serie di soddisfazioni arrivate anche dai tornei regionali: “Non si valuta l’andamento di un settore giovanile dai risultati, ma dai progressi che i ragazzi stanno facendo in campo”, puntualizza Ablatico. “Sono ovviamente molto soddisfatto dei progressi di tutti le squadre che stanno giocando i campionati di Eccellenza, anche le formazioni regionali stanno lavorando molto bene, come dimostra ad esempio l’Under 19 Silver, ancora imbattuta sul campo, un esempio virtuoso di un gruppo di ragazzi che sta dando tutto. Si stanno raccogliendo i primi frutti di un lavoro anche degli anni passati con i precedenti responsabili tecnici del settore giovanile, ma devo dire che con l’avvento di Luca Ansaloni l’ambiente si è rasserenato e si è consolidato il gruppo. Fra i ragazzi dell’U19 e dell’U17 annoveriamo qualche sicuro prospetto per l’avvenire, mi sento di scommetterci”.

 

STAFFDue parole lo merita anche il gruppo di lavoro. Con l’inserimento anche di facce nuove, sono davvero contento di come questo staff si stia comportando, anche perché tutto parte dal lato umano della questione. Sono un gruppo unito, lavorano di comune accordo, c’è una bellissima intesa che mi fa pensare che, come ho sempre sostenuto, prima di fare dei giocatori noi dobbiamo fare degli allenatori e dei dirigenti. E devo dire che in tutto ciò il “professor” Ansaloni mi sta dando una grossa mano”.

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

Praesent ipsum eget vel, adipiscing elit. massa tempus id, ultricies