Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

Il Derthona si impone su Sassari: decisivo un grande secondo tempo

Il Derthona si impone su Sassari: decisivo un grande secondo tempo

Bertram Derthona-Dinamo Banco di Sardegna Sassari 95-89

(15-16, 38-38, 78-66)

Tabellini:

Derthona: Mortellaro ne, Rota ne, Cannon 4, Tavernelli 9, Filloy 9, Mascolo 9, Severini 3, Sanders 17, Daum 12, Cain 17, Macura 15. All. Ramondino

Sassari: Logan 22, Gandini ne, Devecchi 3, Treier 7, Chessa ne, Burnell 22, Bendzius 5, Mekowulu 12, Gentile 13, Battle 3, Diop 2, Borra ne. All. Cavina

Una ripresa maiuscola e il Derthona va: la formazione allenata da coach Ramondino, dopo un primo tempo equilibrato, mette la freccia nella terza frazione, raggiunge la doppia cifra di margine e resiste a tutti i tentativi di rimonta di Sassari, conquistando un successo importante. Quattro i giocatori in doppia cifra: Sanders e Cain (17 p a testa), Macura (15p) e Daum (12 p).

 

Primo quarto di grande intensità ed equilibrio al PalaEnergica: Sassari lo conduce dalle prime battute grazie alla precisione nel tiro da fuori, ma la Bertram rimane a contatto grazie a soluzioni offensive corali. Alla prima sirena il parziale è 15-16. Nel secondo periodo la gara viaggia sullo stesso binario dei dieci minuti precedenti, tra due formazioni capaci di valorizzare i propri punti di forza: all’intervallo è parità a quota 38.

Al rientro dagli spogliatoi la Bertram alza sensibilmente i giri del proprio attacco, producendo 40 punti nella terza frazione grazie a una prova balistica di livello straordinario (14/15 al tiro) che le permette di allungare oltre la doppia cifra il margine di vantaggio su Sassari. A chiudere una frazione offensivamente perfetta il canestro da tre punti di capitan Tavernelli allo scadere che vale il 78-66. Nell’ultima frazione il Derthona mantiene la lucidità, trova buone giocate su entrambe le metà campo e si impone con il punteggio di 95-89.

 

Così coach Marco Ramondino al termine della gara: ʺCome è giusto che sia, in un campionato molto competitivo come la Serie A dobbiamo prendere ogni vittoria con entusiasmo e soddisfazione. Uno degli aspetti più importanti è crescere nel corso della gara, così come avere un contributo da parte di tutti i giocatori, sia nelle cose che si vedono sia in quelle che non si vedono. Dobbiamo mantenere un certo livello di disciplina, esecuzione e lucidità nell’agonismo, mantenendo equilibrio tra queste cose: i ragazzi stasera sono stati bravi a gestire e contenere i tentativi di rientro di Sassari, che ha anche usato difese diverse con una zona che diventava uomo nell’ultimo quarto. La capacità di resettare dopo ogni possesso, togliendo i momenti negativi e gli errori non forzati è un aspetto su cui serve lavorare. Wright ha avuto un problema alla schiena nel corso della settimana, non si è mai allenato con la squadra. Contiamo di reinserirlo in gruppo a metà della prossima settimanaʺ.

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

Donec tempus ultricies venenatis, felis sed porta. consectetur id