Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

Un Derthona di carattere espugna Pesaro

Un Derthona di carattere espugna Pesaro

VL Carpegna Prosciutto Pesaro-Bertram Derthona 81-90

(19-26, 39-52, 51-64)

Tabellini:

Pesaro: Drell 5, Moretti, Tambone 17, Camara 7, Zanotti 12, Sanford 9, Larson 12, Demetrio ne, Delfino 14, Jones 5. All. Petrovic

Derthona: Mortellaro ne, Wright 24, Cannon 5, Tavernelli 12, Filloy 12, Mascolo, Severini, Mobio ne, Sanders 11, Daum 8, Cain 5, Macura 13. All. Ramondino

Il Derthona passa a Pesaro e ottiene il secondo successo in campionato: dopo i primi minuti favorevoli ai padroni di casa, la Bertram prende il controllo dei ritmi della gara, allungando progressivamente nel punteggio fino a raggiungere i 17 punti di margine nell’ultimo quarto. Il vantaggio accumulato consente di resistere al rientro di Pesaro e trionfare portando cinque giocatori in doppia cifra: Wright (24 p), Macura (13 p), Filloy e Tavernelli (12 p) e Sanders (11 p).

Alla Vitrifrigo Arena l’avvio di gara è di marca pesarese, grazie alle giocate di Delfino, prima della reazione della Bertram che – con iniziative corali (a segno sei degli otto giocatori impiegati da coach Ramondino nella frazione) – prima opera il sorpasso e poi allunga fino al 19-26 del 10’. Nel secondo periodo il Derthona, guidato da Wright e Macura (30 p in coppia) aggiorna più volte il proprio massimo vantaggio, fino al +13 (39-52) dell’intervallo, arrivato con la tripla allo scadere del numero 55.

Al rientro dagli spogliatoi, la VL produce un grande sforzo per tornare a contatto, arrivando fino al -7 (48-55): nei minuti seguenti, però, la Bertram ritrova fluidità in attacco e piazza un nuovo break che vale il 51-64 della terza sirena. In avvio di ultimo quarto il Derthona raggiunge il +17 (53-70), prima di patire un calo che coincide con il rientro della VL, capace di arrivare più volte a soli due possessi di distacco. Nelle battute conclusive i canestri di Sanders, Filloy e Wright regalano il successo agli ospiti, che si impongono 81-90.

Così coach Ramondino al termine della gara: ʺPer noi è stata una partita molto buona nella quale, a parte un inizio timido in difesa, abbiamo avuto buona continuità: questo deve essere un must per noi. Oggi abbiamo mosso bene la palla soprattutto quando la partita è tornata in equilibrio trovando buoni canestri mentre in difesa siamo stati precisi e affidabili. Dobbiamo essere molto contenti di questa vittoria con la consapevolezza che abbiamo ancora margini di crescita importantiʺ.

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

diam Nullam dolor. mattis ut nunc id neque. odio ante. venenatis, velit,