Storica Bertram, la Supercoppa è bianconera

Storica Bertram, la Supercoppa è bianconera

Reale Mutua Torino-Bertram Derthona 81-84

(23-29, 48-48, 69-67)

Tabellini:

Torino: Alibegovic 8, Marks 22, Cappelletti 10, Cassar ne, Campani 3, Ianuale ne, Pinkins 21, Toscano, Jakimovski ne, Reggiani ne, Traini 6, Diop 11. All. Cavina

Derthona: Paulinus ne, Buffo, Tavernelli 3, Formenti 17, Seck 2, Gaines 17, De Laurentiis 2, Mascolo 14, Lisini ne, Gražulis 5, Martini 11, Pullazi 13. All. Ramondino

Trionfo bianconero nella finale di Supercoppa LNP 2019 Old Wild West: la Bertram Derthona gioca una partita solidissima contro la Reale Mutua Torino, ottenendo il successo al termine di un incontro combattuto e risolto solo nelle battute finali.

Avvio di gara contraddistinto dal grande equilibrio tra le due squadre: nonostante sia costretto a rinunciare presto a Gaines – autore di due falli nei primi minuti – è il Derthona a condurre l’incontro nel punteggio (11-12 al 5’).
Sono poi otto punti consecutivi di Formenti a rompere la parità e a scavare il primo break (15-23 al 7’), costringendo coach Cavina a fermare le operazioni. Nel finale Torino si riavvicina ai bianconeri, che al 10’ guidano per 23-29.
Nel secondo periodo la Reale Mutua riduce ulteriormente le distanze dalla Bertram, che deve rinunciare a Gražulis, autore di quattro falli nel primo tempo: la parità – a quota 40 – è siglata da Marks a tre minuti dall’intervallo lungo.
L’equilibrio sul parquet permane anche negli istanti successivi: al 20’ è 48 pari. Al rientro dagli spogliatoi i canestri di Gaines portano il Derthona al vantaggio (56-59), prima che lo stesso giocatore americano commetta il suo quarto fallo personale venendo sostituito da Formenti.
Anche Marks e Alibegovic (a cui vengono comminati in sequenza fallo in attacco e tecnico) raggiungono i quattro falli personali, ma Torino impatta la gara a quota 60 (al 26’) con un canestro di Diop.
Negli ultimi minuti della frazione è Marks a salire in cattedra e a dare il vantaggio alla Reale Mutua (69-67) al 30’.
Un 5-0 firmato da un indemoniato Marks mette tre possessi di distanza tra le due formazioni (74-67 al 32’) costringendo coach Ramondino a fermare il gioco.
Negli ultimi minuti di gioco è un susseguirsi di emozioni, e nel finale la Bertram riesce a effettuare il controsorpasso grazie alle giocate di Formenti e De Laurentiis: i bianconeri ottengono il successo, conquistando la Supercoppa LNP 2019 Old Wild West.

Orsi

Assicurazioni Picchi

PCA

dapibus ut at leo ut nec leo.