Sanders è glaciale e regala al Derthona un Derby da Leoni

Sanders è glaciale e regala al Derthona un Derby da Leoni

Bertram Derthona-Novipiù Casale Monferrato 74-70

(24-14, 39-38, 56-53)

Tabellini:

Derthona: Valle ne, Buffo ne, Tavernelli 7, Seck, Festinese ne, Mascolo 6, Čepić 4, Severini 13, Sanders 13, Gražulis 20, Martini 9, Casella 2. All. Ramondino

Casale: Cappelletti ne, Tomasini 7, Valentini 13, Da Campo ne, Cesana 4, Denegri 2, Battistini ne, Martinoni 12, Sims 14, Piazza ne, Roberts 16, Camara 2. All. Ferrari

Successo nel Derby della provincia per la Bertram Yachts Derthona, in un Derby ricco di emozioni e risolto da due giocate del neo Leone Jamarr Sanders nelle battute finali della partita. Cornice di pubblico delle grandissime occasioni quella del PalaOltrepò in occasione del Derby della provincia tra Bertram Yachts e Novipiù: l’avvio di gara non smentisce le attese, con due squadre che trovano soluzioni offensive corali. Dopo un breve inseguimento iniziale, i padroni di casa prendono in mano l’inerzia dei ritmi e del punteggio della prima frazione di gioco, spinti dalle triple di Gražulis e Čepić: al 10’ il Derthona conduce 24-14. I bianconeri aggiornano il massimo vantaggio in apertura di secondo parziale, con un canestro di Severini (28-16 all’11’) costringendo coach Ferrari a fermare la partita. Nelle battute successive Casale riesce ad accorciare il proprio gap tornando a soli due possessi di distacco in seguito alla tripla di Valentini (34-28 al 16’). Il break favorevole agli ospiti prosegue alimentato da Sims e Roberts: è dopo il canestro di quest’ultimo (34-31) che coach Ramondino interrompe le operazioni. Le azioni conclusive del primo tempo vedono la Novipiù ridurre ancora il divario: al 20’ la Bertram guida per 39-38. Al rientro dagli spogliatoi permane l’equilibrio in campo tra le due squadre, che rispondono azione dopo azione alle iniziative avversarie: è poi grazie a Gražulis, Martini e Tavernelli che i padroni di casa ritrovano due possessi di margine (52-47 al 26’). Martinoni e Tomasini impattano l’incontro a 52. Nelle battute finali il Derthona torna nuovamente a condurre chiudendo la frazione avanti per 56-53. L’ultimo periodo è aperto da Mascolo e da Valentini e Denegri, il cui canestro vale il sorpasso ospite (58-59 al 33’); si entra poi negli ultimi cinque minuti di gara di un derby emozionante con Bertram e Novipiù appaiate a quota 63. Sanders, Severini, Sims e Martinoni muovono il punteggio, che vede sempre il Derthona in leggero vantaggio (70-69 al 39’): dopo alcune azioni che non trovano il canestro è un tap-in ancora di Sanders – a correzione del suo tiro in penetrazione – a dare un possesso pieno di margine ai padroni di casa (72-69 a 17 secondi dalla sirena). Roberts fa 1/2 in lunetta, Sanders è glaciale e dà il 74-70 ai Leoni a 9 secondi dalla fine: il successivo tentativo di Roberts non trova il bersaglio e il Derthona si impone per 74-70.

quis, dapibus id eleifend vulputate, adipiscing accumsan quis