Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

In Senato il convegno su bullismo e cyberbullismo: l’intervento dell’AD Ferencz Bartocci

In Senato il convegno su bullismo e cyberbullismo: l’intervento dell’AD Ferencz Bartocci

Due tematiche che da anni la Bertram tratta e previene, attraverso iniziative fisiche e social: bullismo e cyberbullismo sono aspetti troppo comuni nella Società odierna. Su iniziativa della Senatrice Giusy Versace, nella giornata di ieri, mercoledì 7 febbraio, si è svolto il convegno dal titolo “Bullismo e cyberbullismo: cultura e sport come strumenti di prevenzione”. L’evento si è svolto in occasione della Giornata nazionale contro queste tematiche sociali.

A discutere del tema, oltre alla Senatrice Versace, sono stati: Luca Massaccesi, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Bullismo e Disagio Giovanile e medaglia di bronzo olimpico nel taekwondo, Matteo Fabris, Psicologo dello Sviluppo e Ricercatore presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino, la Professoressa Maria Teresa Cipollone dell’Associazione Nazionale Presidi Regione Lazio e Ferencz Bartocci, Amministratore Delegato di Bertram Derthona e Amministratore Unico di Gestione Cittadella. L’AD del Club ha parlato di baskin e ha introdotto la nuova sfida del Derthona Basket, il progetto EuroHoop for All 2.0, un progetto europeo finanziato attraverso il programma Erasmus+ 2023.

“EuroHoop for All 2.0 è il nome dell’evento che il Derthona Basket organizzerà a settembre 2024 a Tortona, nella nuova struttura della Cittadella dello Sport – il commento di Ferencz Bartocci, Amministratore Delegato di Bertram Derthona -. Vedrà protagonista il Baskin, una disciplina aperta a giocatori e giocatrici con e senza disabilità, di ogni livello e qualsiasi età. La bellissima cornice del Senato ci ha consentito di promuovere ulteriormente questo sport nato in Italia, precisamente a Cremona, dalla fantasia di Antonio Bodini nell’osservare i suoi figli mentre si divertivano a giocare a una versione riadattata della pallacanestro, che di questo sport mantiene alto il divertimento e anche la competizione”.

Il convegno si è svolto presso la Sala Caduti di Nassirya del Senato di Roma ed è stata una importante occasione di riflessione e dialogo su tematiche complesse e di estrema attualità. Tra i temi trattati dai relatori, l’uso dei social, la scuola e il valore educativo dello sport: sono stati numerosi gli spunti di interesse su cui lavorare a livello normativo e sociale emersi dagli interventi dei relatori dell’evento.