Il Bertram Derthona espugna il Biella Forum per 75 a 76

Il Bertram Derthona espugna il Biella Forum per 75 a 76

EUROTREND BIELLA – BERTRAM DERTHONA 75-76

(16-12, 36-38, 56-57)

EUROTREND BIELLA: Sgobba 4, Bowers 12, Uglietti 8, Ferguson 27, Chiarastella 9, L. Pollone, Tessitori 7, M. Pollone ne, Wheatle 8, Ambrosetti ne, Rattalino. All. Carrea

BERTRAM DERTHONA: Stefanelli 7, Sorokas 14, Quaglia 2, Spanghero 17, Gergati 6, Garri 17, Apuzzo ne, Divac, Johnson 13, Pilati ne, Radonjic, Meluzzi. All. Pansa

 

Impresa del Bertram Derthona che in diretta nazionale riesce laddove nessuno era riuscito nelle 19 partite precedenti di regular season. Coriaceo nel rimontare ad un brutto primo quarto e alle difficoltà del quarto periodo il Derthona chiude con una prova di carattere difensiva e chiude i conti con la quinta tripla di Spanghero (100% al tiro dalla linea dei tre punti) dopo i quattro canestri realizzati nel primo tempo.

LA CRONACA

Biella mette qualità e quantità sotto canestro sin dai primissimi minuti di gioco. Tessitori si conferma dominatore  sotto canestro con cinque rimbalzi  in cinque minuti di gioco. La difesa tortonese sa che cosa deve fare contro Ferguson ma la squadra di coach Carrea è partita con una grande energia. Biella mostra attenzione sui pick and  roll limitando l’offensiva tortonese. In casa Derthona Quaglia accorcia momentaneamente le distanze. Il tabellone segna 12-8 con i precedenti canestri di Johnson, Garri e Sorokas con il tap-in vincente. Il lituano sfrutta le penetrazioni e l’uno contro uno contro la buona difesa dell’Eurotrend, ma la sua perseveranza va a buon fine con due finalizzazioni nelle successive due azioni. Nel primo quarto c’è tempo anche per l’esordio stagionale per il neo acquisto Lorenzo Gergati. I primi 10′ di gioco terminano così 16-12 per i padroni di casa. Biella rientra sul parquet con la stessa intensità. Bowers prova ad andare in post up ma la conclusione non ha l’esito sperato. La scelta di Biella è di non raddoppiare ma di lasciare Tessitori nell’uno contro uno, ma Garri gioca d’astuzia mettendo a segno due canestri importantissimi. Dopo 9 errori consecutivi dall’arco dei tre punti per entrambe le squadre, la prima tripla arriva grazie alla mano di Marco Spanghero. Tortona concede poco o nulla all’attacco di coach Carrea e Spanghero punisce con altre due bombe consecutive da tre punti.  Biella è in campo con un quintetto piccolo e in questi istanti  arriva il primo sorpasso per Tortona con Gergati (30-31).  Tortona chiude in vantaggio il primo tempo 36-38 grazie al break di Spanghero con 14 punti messi a referto. Dalla parte avversaria Bowers si dimostra il giocatore più in palla dell’Eurotrend con altri quattro punti nei primi istanti della ripresa ma è una partita in cui si viaggia punto a punto. Capitan Garri con una virata 360 manda il pallone nella retina, ma il centro da 2,08 cm viaggia sull’onda dell’ entusiasmo realizzando la bomba da tre punti. Tortona prova il primo allungo portandosi così sul +5 (42-47). Biella rialza l’intensità, Fersguson  e Chiarastella realizzano  da tre punti tornando a mettere il fiato sul collo agli uomini dalla casacca bianconera (50-51). Ferguson mostra qualità nel palleggio e segna ancora da tre punti sfruttando ancora pick and roll. Il terzo quarto termina 56-57 per il Bertram Derthona con il ferro che non premia l’attacco di Ferguson sulla sirena. Si apre l’ultimo atto di questo big match. Chiarastella sta mostrando un’ottima prova difensiva sia su i pick and roll sia sull’uno contro uno contenendo capitan Garri. Biella prova ad allungare con il duo USA Ferguson e Bowers ma la tripla dall’angolo di Stefanelli è di cruciale importanza portando i compagni sul -4 (68-64). Johnson segna la sua prima tripla a un minuto dalla fine, ma di importanza cruciale, portando ad un solo punto di ritardo la squadra (74-73). Tortona fa il colpaccio sul campo di Biella grazie alla bomba di Spanghero a tre secondi dalla fine.

Marco Picchi: “Sono ancora abbastanza scosso. Abbiamo sofferto tanto a rimbalzo ma mi è piaciuto il comportamento della squadra anche quando eravamo sul -7 dove era facile arrendersi. Siamo una squadra che sta andando come sulle montagne russe ma le qualità ci sono e possiamo guardare questa vittoria con altri occhi perchè potrebbe essere la svolta”.

Lorenzo Pansa: “Non pensavamo di certo di venire a Biella e di giocare una partita facile. Abbiamo avuto una grande reazione ma la cosa più bella è che siamo riusciti a stare solidi fino alla fine. Siamo stati premiati e i ragazzi se lo meritano. Abbiamo cambiato qualcosa sui pick and roll di Bowers e Ferguson e questo ci ha permesso di rimanere aggrappati alla partita”.

Sponsor & Partners

Bertram - main sponsor - Derthona Basket

Orsi - jersey sponsor - Derthona BasketGruppo Filippetti - jersey sponsor - Derthona BasketCantine Volpi - jersey sponsor - Derthona BasketPCA, gold partner - Derthona BasketCodelfa, gold partner - Derthona BasketRoquette - jersey sponsor - Derthona BasketAssicurazioni Picchi - premium partner - Derthona Basket