Il Bertram Derthona esce vincitore dal PalaPirastu. Battuta Cagliari 82 a 85

Il Bertram Derthona esce vincitore dal PalaPirastu. Battuta Cagliari 82 a 85

Pasta Cellino Cagliari – Bertram Derthona 82-85
(18-21,42-41, 61- 65)

Pasta Cellino Cagliari: Rovatti 7, Ebeling, Stephens 14, Matrone 5, Rullo 18, Turel, Allegretti 13, Bucarelli 4, Keene 21, Ibba ne, Angius ne

Bertram Derthona: Stefanelli 10, Spanghero 19, Radonjic, Gergati 11, Garri 19, Quaglia 2, Apuzzo ne, Divac, Meluzzi 8, Sorokas 16.

Il Bertram Derthona chiude l’anno con un’altra vittoria. I Leoni riescono a far fronte alla dura prova fisica a cui sono stati messi alla prova uscendo così vincitori dal PalaPirastu per 82 a 85.

I Leoni, nei primissimi minuti di gioco, patiscono il gioco fisico dei padroni di casa. La Pasta Cellino costringe il muro del Bertram Derthona ad andare in bonus quando mancano ancora quattro minuti alla fine dei primi dieci giri di orologio. Matrone, Bucarelli e Stephens provano a togliere sicurezza agi uomini di coach Pansa,ma in questo quarto la differenza la sta facendo la qualità dalla mano dei tre punti. Il play Spanghero, dopo un inizio senza troppa lucidità da parte del collettivo, riesce a scagliare tre bombe dall’arco dei sette metri, scavando il primo break piemontese. Il primo quarto viene chiuso sul punteggio di 18-21 con l’ultimo canestro di Keene. Nel secondo quarto le due squadre giocano a viso aperto. Keene e Allegretti riportano per pochi istanti la testa avanti, ma il fallo conquistato da Gergati ne annulla il vantaggio (26-27). Allegretti crea il primo spauracchio ma in casa Derthona arrivano le pronte risposte di Meluzzi (tre punti) e Stefanelli. I tiri liberi frammentano un po’ la partita e si va così all’intervallo sul punteggio di 42 a 41 con il recupero dei padroni di casa. Alla ripresa dei giochi si vede un Bertram Derthona con tutt’altro piglio, soprattutto a livello offensivo. Nonostante i Leoni non stiano vivendo una grande prestazione dalla lunga distanza, Garri, Spanghero e Sorokas raggiungono la doppia cifra con Meluzzi che tira momentaneamente con il 100% dalla lunga distanza. Per la Pasta Cellino è Rullo a mettere in difficoltà il Derthona. I suoi 18 punti insieme ai 12 di Keene provano in volata a ridurre il passivo, ma il punteggio sorride ancora per gli uomini dalla casacca bianconera. Si va così all’ultimo atto sul punteggio di 61-65). Rientra il lituano Sorokas ma il parziale è di 5-0 per i neopromossi. La Dinamo Academy ritorna così avanti seppur di un solo punto (70-69). La partita ora vive una fase di stallo; gli errori da entrambe le parti ne compromettono la fase realizzativa. Sorpasso e contro sorpasso per il Derthona. Garri risponde a Rovatti e Stefanelli ne approfitta per provare un piccolo allungo (74-77). Cagliari prova la reazione negli ultimi istanti ma la tripla di Gergati e i liberi di Spanghero consegnano la vittoria ai Leoni per 82 a 85.

Sponsor & Partners

Bertram - main sponsor - Derthona Basket

Orsi - jersey sponsor - Derthona BasketGruppo Filippetti - jersey sponsor - Derthona BasketCantine Volpi - jersey sponsor - Derthona BasketPCA, gold partner - Derthona BasketCodelfa, gold partner - Derthona BasketRoquette - jersey sponsor - Derthona BasketAssicurazioni Picchi - premium partner - Derthona Basket