Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

Finale thrilling a Brescia: il Derthona centra la prima vittoria in Serie A

Finale thrilling a Brescia: il Derthona centra la prima vittoria in Serie A

Germani Brescia-Bertram Derthona 77-79

(22-20, 40-37, 58-63)

Tabellini:

Brescia: Gabriel 7, Moore 9, Mitrou-Long 12, Petrucelli 8, Della Valle 21, Eboua, Parrillo, Cobbins 11, Djiya ne, Burns 6, Laquintana 3, Moss. All. Magro

Derthona: Mortellaro ne, Wright 11, Cannon 4, Tavernelli 3, Filloy 9, Mascolo 9, Severini 3, Mobio ne, Sanders 8, Daum 16, Cain 9, Macura 7. All. Ramondino

La prima vittoria assoluta in Serie A non si scorda mai e il Derthona la ottiene sul campo di Brescia, in un finale in volata al termine di una gara equilibrata. Dopo un primo tempo combattuto e condotto da Brescia nel punteggio, la Bertram nella ripresa alza i giri della propria difesa e allunga in modo deciso a cavallo tra terzo e ultimo quarto, resistendo poi al rientro avversario.

Primi minuti di gara di marca Bertram, che – con i canestri da fuori di Sanders e Daum – allunga fino all’8-13: nelle battute successive della frazione arriva la reazione di Brescia, che opera il sorpasso e chiude avanti 22-20 al 10’. Nel secondo periodo la gara scorre con lo stesso leit motiv: dopo un buon avvio del Derthona, propiziato dalla crescita difensiva, la Germani torna a condurre la gara e termina il primo tempo in vantaggio 40-37.

Al rientro dagli spogliatoi Tortona è nuovamente protagonista di una partenza sprint, fatta di attenzione in difesa e precisione in attacco (44-48): dopo l’ennesima reazione della formazione allenata da Magro, la Bertram riallunga nel finale del quarto (58-63). Il momento favorevole agli ospiti si protrae anche in apertura di ultimo periodo, quando la squadra allenata da Ramondino tocca la doppia cifra di margine (62-72). Guidata da Della Valle, Brescia torna due volte a un solo punto di disavanzo: è poi un canestro da tre punti di Daum a dilatare nuovamente il gap (75-79 a 48 secondi dal termine). La gara si decide nelle ultime azioni: Cobbins è glaciale in lunetta, Filloy sbaglia un tiro aperto da fuori e la Germani ha una ultima possibilità. Della Valle sbaglia il tiro del pareggio, il Derthona vince 77-79.

Così coach Ramondino al termine della gara: ʺSiamo ovviamente contenti di questa vittoria perché siamo cresciuti nel corso della partita non tanto a livello di gioco quanto di consistenza, un aspetto per noi molto importante. Un dato che uso a supporto di questa affermazione è relativo alle palle perse, che sono state 11 nel primo tempo e solo 4 nel secondo. Abbiamo affrontato una squadra di talento e grande organizzazione, per cui il contributo di tutti è stato importante per ottenere il successo. Sappiamo di doverci assumere la responsabilità degli errori e delle prestazioni, con la consapevolezza che per raggiungere il potenziale ottimale della squadra si passa attraverso parecchio tempo ed erroriʺ.

 

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

suscipit ut Sed at ipsum leo Aenean ut lectus