31/05/2022 20:45
Compra biglietto

Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

È un ‘sabato speciale’: un convincente Derthona batte Trento

È un ‘sabato speciale’: un convincente Derthona batte Trento

Bertram Derthona-Dolomiti Energia Trentino 76-50

(22-14, 38-25, 59-40)

Tabellini:

Derthona: Mortellaro ne, Wright 4, Cannon 10, Baldi ne, Tambwe ne, Miljkovic, Filloy 15, Mascolo 15, Severini 2, Sanders 6, Daum 13, Cain 11. All. Ramondino

Trento: Bradford 2, Williams 16, Reynolds 10, Conti ne, Morina ne, Forray 7, Flaccadori 9, Saunders, Mezzanotte, Dell’Anna ne, Ladurner 2, Caroline 4. All. Molin

 

Vince con pieno merito la Bertram Derthona, priva di capitan Tavernelli e di Macura, controllando la gara con Trento fin dai minuti iniziali e allungando progressivamente il proprio margine fino alla sirena. Una prova difensiva di grande livello e cinque giocatori in doppia cifra conducono la formazione allenata da coach Ramondino al successo, buon viatico in vista della sfida di giovedì 17 febbraio contro l’Allianz Trieste, quarto di finale della Frecciarossa Final Eight 2022.

 

Primo quarto di alto livello per la Bertram, che impone il proprio ritmo fin dalla palla a due e produce due parziali importanti per scavare il primo solco nel punteggio: al 10’ la formazione allenata da Ramondino è avanti 22-14. Nel secondo periodo il Derthona alza ulteriormente il livello della propria difesa, alterna soluzioni individuali e corali in attacco e aumenta il proprio margine: all’intervallo il parziale è 38-25.

Al rientro dagli spogliatoi, Trento accorcia il gap arrivando a due possessi di distacco, prima di subire una nuova importante accelerazione della Bertram, spinta dalle giocate di Cannon e Mascolo, che aggiorna il massimo vantaggio (59-40) allo scadere del terzo periodo con il canestro di Daum. Nell’ultimo quarto la gara mantiene lo stesso leitmotiv dei primi trenta minuti, con il Derthona che dilata ancora il proprio margine e si impone per 76-50. Nel finale da segnalare l’esordio in maglia bianconera di Ognjen Miljkovic.

 

Così il vice allenatore Massimo Galli al termine della gara: ʺÈ stata una partita molto solida soprattutto in difesa, nonostante le assenze c’è stata grande applicazione. Tenere Trento a 50 punti è un grande risultato che ci dà fiducia per il prosieguo della stagione. Tavernelli ha avuto un problema muscolare, Macura ha una dermatite molto forte che gli ha impedito di giocare: speriamo di recuperare entrambi per la partita di giovedì in Coppa Italia. Mancando due giocatori, le motivazioni di chi li ha sostituiti erano di alto livello, questa voglia di sacrificarsi in situazioni di difficoltà è un valore aggiunto per qualsiasi squadra. Venivamo da due sconfitte, questa è una grande vittoria perché la squadra si è compattata e ha messo in campo una grande performance. Quest’anno, quando abbiamo avuto delle assenze, tutti i giocatori si sono fatti trovare pronti: questo ci aiuta a giocare con grande fiducia e determinazioneʺ.

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

felis nec fringilla eget venenatis, libero. ut tempus ipsum suscipit