Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

Domenica la sfida a Trieste: viviamola insieme al PalaFerraris

Domenica la sfida a Trieste: viviamola insieme al PalaFerraris

Un appuntamento da non perdere, per provare a scrivere insieme un nuovo capitolo della nostra storia: fra poco meno di 48 ore la Bertram Derthona scenderà nuovamente in campo al PalaFerraris per affrontare l’Allianz Pallacanestro Trieste. Una sfida che ha regalato emozioni nelle passate stagioni in A2 e che si ripropone ora nella massima serie. Dopo la prima casalinga contro Trento, una nuova occasione per i tifosi di sostenere la formazione allenata da coach Ramondino.

La società ricorda che sono ancora disponibili tagliandi per la gara di domenica 12 settembre (palla a due alle 17), acquistabili presso la segreteria del PalaCamagna fino alle 19 di oggi oppure sul sito di Vivaticket fino a esaurimento posti disponibili (link: BERTRAM DERTHONA VS PALLACANESTRO TRIESTE (vivaticket.com)

Il Derthona ha esordito nella manifestazione con un doppio successo: in particolare, la vittoria contro Trento è stata resa ancora più speciale ed emozionante dalla presenza di una buona cornice di pubblico, che ha fatto sentire il proprio calore ai bianconeri. L’auspicio del Club è di tornare condividere con un numero sempre maggiore di persone l’amore per i colori bianconeri: ʺAnche la nostra societàle parole del Presidente Marco Picchichiede alle istituzioni a tutti i livelli di comprendere che l’attuale penalizzazione del mondo dello sport che si disputa in impianti al chiuso sta diventando fortemente impattante sia per la partecipazione del pubblico sia per il coinvolgimento degli sponsor. Si tratta di una incongruenza rispetto alla vita condotta quotidianamente dalle persone dotate di Green Passʺ.

Ad aggiungere ulteriore valore alla sfida a Trieste la possibilità per i bianconeri – in caso di successo – di staccare il pass per la fase finale della Discovery + Supercoppa 2021 presented by Unipolsai. L’avversario dell’eventuale quarto di finale, in programma sabato 18 settembre, è la Virtus Bologna campione d’Italia in carica.

ʺGrazie alla bravura dei ragazzi che hanno ottenuto due splendidi successi, la partita di domenica contro Trieste assume ulteriore importanza perché potrebbe consentirci di raggiungere un traguardo storico per una neopromossa – prosegue il Presidente Marco Picchi -. Ottenere questo risultato davanti al nostro pubblico sarebbe davvero bello, pertanto l’appello ai nostri tifosi è di aiutarci e spingerci fino a Bolognaʺ.

 

et, facilisis ut libero sem, tristique risus. vulputate, ultricies commodo libero