31/05/2022 20:45
Compra biglietto

Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

Verso Virtus Segafredo Bologna-Bertram Derthona: le parole di coach Ramondino e Jamarr Sanders

Verso Virtus Segafredo Bologna-Bertram Derthona: le parole di coach Ramondino e Jamarr Sanders

Vigilia di campionato per la Bertram Derthona, attesa dalla sfida della Segafredo Arena contro i campioni d’Italia della Virtus Segafredo Bologna. La palla a due è in programma alle ore 21 di domani, venerdì 22 aprile, e l’incontro è valido per la 28° giornata della Serie A 2021/22.

A introdurre la gara è stato, come di consueto, coach Marco Ramondino, che ha analizzato le caratteristiche della Virtus: “È una squadra che ha aggiunto due titolari, Hackett e Shengelia, di una formazione che competeva per vincere l’EuroLega. Sono due giocatori importanti che si aggiungono a una struttura già predisposta per competere al massimo. Sono abituati alla pallacanestro di altissimo livello e hanno aumentato le opzioni e definito una gerarchia che in presenza di tanti campioni non è mai facile trovare”.

Sulla sfida che attende la Bertram e sulle condizioni della squadra, il capo allenatore bianconero ha poi aggiunto: “Quando si affrontano le squadre migliori bisogna innanzitutto elevare il proprio livello, andare oltre le nostre abitudini a livello fisico e tecnico-tattico. Serviranno volontà di competere e non arrendersi di fronte alle difficoltà. Sarà molto importante, durante la gara, mantenersi flessibili e adattarsi agli avversari, in quanto non si può pensare di disputare una partita monocorde contro una formazione che ha tante soluzioni differenti. Cannon non sarà della sfida, Tavernelli ha un problema alla caviglia ma con la presenza di Fridriksson in rotazione non ci sarebbero eventualmente problemi numerici a livello di roster”.

Jamarr Sanders

A fianco di coach Ramondino, a presentare l’incontro è stato Jamarr Sanders, che è partito dall’analisi della Virtus e della partita di domani: “Mi aspetto una gara fisica contro una squadra di cui abbiamo grande rispetto. Sappiamo di dovere elevare il livello del nostro gioco contro la migliore formazione del campionato. Non vediamo l’ora di affrontare i campioni d’Italia”.

Il giocatore americano ha poi concluso parlando del finale di stagione e delle caratteristiche che hanno contraddistinto la Bertram in stagione: “Vogliamo continuare a crescere e migliorare ogni giorno, indipendentemente dalla posizione di classifica che riusciremo a raggiungere. Credo che possiamo fare qualcosa di speciale perché giochiamo insieme e siamo felici quando uno dei nostri compagni fa grandi prestazioni. Inoltre ci aiutiamo e sosteniamo a vicenda nei momenti di difficoltà: questa è una caratteristica che rende unica la nostra squadra”.

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

ante. libero. ipsum at quis vulputate, sit justo porta. efficitur. elit. risus