31/05/2022 20:45
Compra biglietto

Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

Il Derthona gioca alla pari per oltre tre quarti, la Virtus si impone nel finale

Il Derthona gioca alla pari per oltre tre quarti, la Virtus si impone nel finale

Virtus Segafredo Bologna-Bertram Derthona 101-83

(28-29, 49-53, 78-67)

Tabellini:

Bologna: Tessitori, Mannion 11, Belinelli 5, Pajola 15, Alibegovic 8, Hervey, Ruzzier, Jaiteh 23, Shengelia 8, Sampson 8, Weems 7, Teodosic 16. All. Scariolo

Derthona: Mortellaro ne, Wright 6, Pezzulla ne, Tavernelli ne, Fridriksson, Filloy 9, Mascolo 6, Severini 8, Sanders 14, Daum 22, Cain 5, Macura 13. All. Ramondino

Esce sconfitta dalla Segafredo Arena la Bertram Derthona, al termine di una gara condotta per oltre venticinque minuti e in equilibrio per trentacinque. Nel secondo tempo la crescita difensiva della Virtus Bologna rallenta l’attacco dei Leoni, che si arrendono alla distanza ai campioni d’Italia.

Primo periodo di grande livello offensivo per le due squadre, che trovano continuità nel tiro da tre punti (5/7 per la Virtus, 5/8 per il Derthona): i dieci minuti iniziali – a punteggio alto – vengono chiusi in vantaggio 28-29 dalla Bertram. Nella seconda frazione la squadra allenata da coach Ramondino continua a produrre una pallacanestro offensiva molto efficace, dilatando il proprio margine anche oltre la doppia cifra. Nelle battute conclusive la Virtus torna a contatto, ma il Derthona è avanti 49-53 all’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi, Bologna alza il livello di intensità della propria difesa, operando il sorpasso con i canestri di Pajola, che danno il via al break dei padroni di casa, che al 30’ conducono 78-67. Nell’ultimo quarto il Derthona produce il massimo sforzo per accorciare il gap, trovando due triple consecutive di Daum e Macura che valgono l’87-80 a cinque minuti dal termine. Teodosic e Jaiteh, dopo il time-out di Scariolo, mettono a segno un parziale di 7-0 che chiude definitivamente la gara, vinta dai padroni di casa con il punteggio di 101-83.

Così coach Marco Ramondino al termine della gara: “Complimenti alla Virtus per la vittoria, per il modo in cui la loro prestazione è cresciuta nel corso della partita al contrario nostro che abbiamo mosso bene la palla per circa venticinque minuti. Nel primo tempo abbiamo subìto tanti punti per la capacità della Virtus di punire gli errori in maniera sistematica, mentre nel secondo tempo abbiamo fatto fatica, siamo stati poco lucidi e ci siamo intestarditi nel cercare alcune soluzioni che non ci davano quello che ci saremmo aspettati”.

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

Phasellus ut Aenean suscipit amet, ut luctus dictum Praesent libero.