Un mercoledì da Leoni: il Derthona batte Forlì

Un mercoledì da Leoni: il Derthona batte Forlì

Bertram Derthona-Unieuro Forlì 80-76

(15-17, 37-24, 49-45, 62-62)

Tabellini:

Derthona: Sackey ne, Cannon 12, Gazzotti 3, Ambrosin 5, D’Ercole 8, Fabi 14, Mascolo 16, Severini 6, Sanders 16, Morgillo ne. All. Ramondino

Forlì: Rush 5, Giachetti 10, Campori, Natali 8, Bolpin 8, Landi 23, Dilas ne, Rodriguez 16, Bruttini 2, Roderick 4. All. Dell’Agnello

La vince la Bertram, al termine di una gara tesa, condotta per lunghi tratti e giocata ad altissima intensità. Forlì è brava a non mollare nonostante i parziali dei Leoni e agguantare il supplementare alla fine, ma la formazione di Ramondino non perde i nervi.

Nell’overtime i Leoni sono bravi a trovare il canestro da fuori con continuità, ottenendo un successo prezioso al termine di una prestazione solida per tutti e quarantacinque i minuti. Quattro i giocatori bianconeri in doppia cifra: Sanders e Mascolo (entrambi 16 p), Fabi (14p) e Cannon (12 p).

Avvio di gara ad alta intensità al PalaOltrepò: Forlì conduce nel punteggio ma la Bertram risponde colpo su colpo e con la tripla di Severini chiude i primi dieci minuti 15-17.

Nella seconda frazione i Leoni provano a scappare, producendo un tramortente 20-0 (da 12-17 a 32-17 a cavallo tra fine primo quarto e secondo) che consente loro di chiudere avanti 37-24 all’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi Forlì rientra in gara e opera il sorpasso con Natali (40-42 al 25’), prima che Fabi, Cannon e Ambrosin firmino il nuovo allungo bianconero (49-45 al 30’). L’ultimo periodo è giocato a intensità e fisicità da playoff, con giocate di talento e difese dure: il Derthona prima scappa, poi subisce il rientro di Forlì (60-58 al 39’), che agguanta il pareggio a 62 con il canestro di Landi a due secondi dalla sirena: è overtime. Nel supplementare scatta nuovamente meglio la Bertram, che trova continuità nel tiro da fuori: sono poi i canestri di Giachetti a firmare nuovamente la parità a 72 a 1 minuto dal termine. La tripla di D’Ercole e lo sfondamento preso da Sanders consentono ai Leoni di portarsi sul +5 (77-72) a 45 secondi dalla sirena. L’ultimo tentativo di rimonta di Forlì è stoppato dalla schiacciata ancora di Sanders: vince il Derthona 80-76.

mattis leo efficitur. elementum commodo porta.