Bertram Tortona vs Novipiù Casale Monferrato

Serie A2 Ovest 2018-19

22a Giornata

70

Bertram Tortona

62

Novipiù Casale Monferrato

Risultati

Squadra1Q2Q3Q4QT
Bertram Tortona1816142170
Novipiù Casale Monferrato1021181362

Vittoria, dedicata a Luigino Fassino, di grande carattere della Bertram Derthona che, costretta a rinunciare a Garri, conduce il Derby della provincia per la sua quasi totalità, resistendo a tutti i tentativi di rimonta di Casale. Per la prima volta in otto derby di Serie A2 tra Derthona e Casale è la squadra di casa a trionfare.

Avvio di gara di marca bianconera: le giocate di Spizzichini, Bertone e Alibegovic portano la Bertram sul 7-2 al 3’ e costringono coach Ferrari a fermare il gioco. Dopo avere toccato il massimo vantaggio sul +11 (13-2), il Derthona subisce il parziale rientro di Casale, guidato da Cesana e Musso: il gioco da tre punti di Lydeka chiude la prima frazione sul 18-10.

Nella seconda frazione permane l’equilibrio in campo tra le due squadre: gli ospiti accorciano poi con una tripla di Musso, che vale il 24-18 del 14’; coach Ramondino interrompe il gioco. In uscita dal time-out i bianconeri stringono le maglie in difesa e producono un nuovo break, chiuso dalla schiacciata in contropiede di Ndoja (34-22 al 17’): questa volta è Casale a fermare le operazioni. Dopo il minuto di sospensione la formazione di coach Ferrari torna a contatto con i canestri da tre punti di Musso e Cesana, che fissano il punteggio sul 34-31 dell’intervallo.

Nella terza frazione la Novipiù trova il pareggio a quota 39 (al 24’) con il canestro di Italiano, prima che le giocate di Spizzichini e Blizzard diano il nuovo vantaggio alla Bertram (44-42 al 27’). Nel finale di terzo quarto Martinoni dà il vantaggio agli ospiti: al 30’ il punteggio è 48-49.

In avvio di ultimo periodo i bianconeri aumentano l’intensità della propria difesa e, grazie anche ad alcune palle recuperate, producono un parziale di 6-0 che vale il 54-49 del 34’ e costringe coach Ferrari a fermare il gioco. Casale torna a un solo possesso di distanza con i canestri di Tinsley (56-53 al 36’); sono poi tre liberi di Bertone a rimettere due possessi pieni tra le squadre (62-56 a 1’36” dalla fine). Sull’attacco della Junior viene fischiato fallo a rimbalzo a Italiano: ne nasce una rissa che coinvolge lo stesso Italiano e Ndoja, che vengono espulsi. La Bertram ritrova la doppia cifra di vantaggio (66-56) con i liberi di Alibegovic e amministra il vantaggio grazie alla grande precisione a cronometro fermo. Il Derby è ancora bianconero, il finale è 70-62.

Vigilia di campionato per la Bertram Derthona, attesa dal Derby della provincia contro la Junior Casale in programma al PalaOltrepò domani, domenica 17 febbraio, alle ore 18.00. I bianconeri sono reduci dalla trasferta di Rieti, conclusa con una sconfitta al supplementare che ʺci ha fatto male dal punto di vista emotivo perché non siamo riusciti a portare a casa i due punti dopo la prestazione messa in campoʺ esordisce coach Ramondino, che prosegue poi sostenendo come la settimana di preparazione alla gara di domenica sia stata ʺcomplicata da alcuni problemi fisici seri che ci costringono a ristrutturare nuovamente quello che stiamo facendo. Il gruppo comunque sta cercando di migliorare con le unghie e con i dentiʺ.

Nelle ultime gare disputate la Bertram ha offerto sempre buone prestazioni, ma l’allenatore bianconero è consapevole del fatto che ʺsi possa sempre migliorare, anche se spesso la squadra si è superata: bisogna dunque calarsi nella realtà e fare delle richieste realizzabili per un gruppo che, da quando sono arrivato, non ha mai vissuto giornate facili anche a causa dei continui infortuni che ci hanno accompagnato. Noi, giocatori e staff, entriamo in palestra con l’obiettivo di migliorare, sia dopo le vittorie sia dopo le sconfitte: siamo fiduciosi del fatto che, con questo spirito, la squadra sarà sempre competitiva nonostante le difficoltà che potrà incontrareʺ.

Passando all’analisi del prossimo impegno della squadra, coach Ramondino afferma che ʺla partita con Casale ha sia un valore importante in termini di classifica sia delle sfumature emotive che vanno oltre la giornata di campionatoʺ. Per quanto riguarda l’analisi tecnica della Junior, l’allenatore della Bertram ha voluto sottolineare la grande capacità ʺdell’allenatore e della società di lavorare in modo importante in una stagione che ha visto un rinnovamento marcato: Casale è una delle migliori squadre del campionato per punti segnati, sono molto bravi nell’attaccare in velocità e nello sfruttare la versatilità dei giocatori che hanno a disposizioneʺ.

Coach Ramondino è, insieme a Blizzard, il grande ex della sfida di domenica: a tale proposito ʺcredo che le sensazioni che proverò saranno amplificate nell’avvicinamento alla gara, ma nel corso della stessa il focus passerà facilmente sul campo. Ritengo che questa sia una partita vissuta in modo speciale da chiunque, indipendentemente dai trascorsi avuti nel passatoʺ.

Passando all’analisi delle chiavi della gara, l’allenatore bianconero ritiene molto importante ʺmantenere un alto livello di energia nei quaranta minuti anche con gli errori che inevitabilmente faremo avendo un assetto particolare su cui non abbiamo avuto modo di lavorare a lungo. A livello tecnico dovremo limitare il loro gioco in transizione e quello interno che cercheranno di sfruttare con i loro lunghi, mentra in attacco sarà importante attaccare l’area per costruire i migliori tiri possibili e avere così un equilibrio diffuso in campo che ci aiuterà anche nella fase difensivaʺ.

Così Marco Lusvarghi: ʺDomenica dovremo mettere in campo la stessa energia che abbiamo avuto a Rieti, una partita tosta e difficile in cui comunque siamo sempre rimasti a contatto con i nostri avversari. Giocare il derby è sempre emozionante, sarà importante anche il supporto del pubblico per cercare di ottenere il successo. Per noi ogni partita da qui alla fine del campionato è fondamentale: l’obiettivo deve essere cercare di conquistare i due punti contro ogni avversario. Casale è un’ottima squadra, che ha in Martinoni e negli americani atleti di alto livello per la categoria: anche loro saranno carichi per la partita e vorranno cercare di vendicare la sconfitta dell’andataʺ.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.


Bertram Tortona

# GiocatoreRuoloPTS
7Alibegovic MirzaAla15
9Cremaschi LorenzoCentro0
11Blizzard BrettGuardia10
12Buffo EdoardoGuardia0
13Ndoja KlaudioAla7
14Ugolini PietroAla0
16Lusvarghi MarcoCentro2
22Viglianisi KennethGuardia2
25Bertone PabloGuardia17
31Gergati LorenzoPlaymaker3
34Spizzichini GabrielePlaymaker7
61Lydeka TautvydasCentro7
 Totale 70

 Coach RamondinoAllenatore 

Novipiù Casale Monferrato

# GiocatoreRuoloPTS
Martinoni Niccolò-10
Musso Bernardo-17
Italiano Nazzareno-13
Cesana Luca-8
Banchero Federico-0
Giovara Edoardo-0
Lazzeri Niccolò-0
Battistini Leonardo-0
Valentini Fabio-6
Denegri Davide-0
Pinkins Kruize-1
Tinsley Bradley Glen-7
 Totale 62

 Coach FerrariAllenatore 
PTS
70
62

Pala OltrePo' Voghera

Vota il tuo MVP!


Devi essere registrato per votare.

ACCEDI per votare oppure REGISTRATI.



Orsi

Assicurazioni Picchi

PCA

diam libero dolor. ultricies pulvinar amet, sit sem, consequat. lectus ipsum