Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

L’U19 Eccellenza alla Next Gen Cup: a Pesaro emozioni di Serie A

L’U19 Eccellenza alla Next Gen Cup: a Pesaro emozioni di Serie A

Un’ultima settimana che ha fatto storia e il finale di quella corrente che porta un appuntamento prestigioso. Sono stati e saranno giorni intensi per le giovanili della Bertram Yachts Derthona Basket. Iniziati venerdì scorso con il primo, storico successo del Derthona Basketball Lab del presidente Claudio Coffano e del vice presidente esecutivo Andrea Ablatico nel massimo campionato senior piemontese, i prossimi giorni vedranno quello stesso gruppo di giocatori – reduce dalla gioia in Serie C Gold – affrontare la Next Gen Cup 2022/23, il torneo organizzato da Legabasket e riservato alle squadre Under 19 Eccellenza dei sedici club di Serie A.

Sarà la seconda volta che una formazione bianconera giocherà la manifestazione e lo farà a distanza di appena 6 mesi e sullo stesso campo della prima, ovvero la Vitrifrigo Arena di Pesaro, dove da sabato 12 a lunedì 14 novembre la compagine allenata dal responsabile tecnico del settore giovanile Luca Ansaloni – rafforzata dall’unico prestito di Ousmane Maiga da Roseto Basket 20.20 – affronterà tre sfide in altrettanti giorni per il Girone A in cui è inserita, cercando di ripetere le belle prove del maggio scorso, quando mancò di un soffio la qualificazione alla Final Four.

Preceduto venerdì sera dalla presenza dell’intera delegazione tortonese sulle tribune della Vitrifrigo al match valido per le Qualificazioni al Mondiale 2023 tra l’Italia e i freschi campioni d’Europa della Spagna, l’evento per i giovani bianconeri partirà sabato alle ore 14 con la sfida alla Happy Casa Brindisi nella palestra secondaria del palasport marchigiano, bissata domenica alle 15:30 dal confronto con il Banco di Sardegna Sassari sempre nella Palestra Nord e seguita lunedì alle 13:30 nell’arena principale da quello con la UNAHOTELS Reggio Emilia che concluderà la prima tappa, a cui ne seguirà una seconda a fine febbraio – appena ufficializzata a Trento e Rovereto come sedi – in cui i bianconeri se la vedranno con le altre formazioni del loro girone, Prosciutto di Carpegna Pesaro, Nutribullet Treviso, Pallacanestro Trieste e Varese Basketball. Il tutto per provare ad accedere alla Fase Finale a cui si qualificano le prime 4 classificate dei due gruppi, con l’altro girone formato da Dolomiti Energia Trentino, EA7 Emporio Armani Milano, Germani Brescia, Gevi Napoli, Scafati Basket, Tezenis Verona, Umana Reyer Venezia e Virtus Segafrego Bologna.

 

DICHIARAZIONI
Il presidente Claudio Coffano: “Innanzitutto è piacevole tornare a Pesaro, l’anno scorso ha portato bene sia a noi che soprattutto alla Prima Squadra con il raggiungimento della Finale di Coppa Italia di Serie A. Quest’anno la Next Gen è più impegnativa, sono più tappe, non è più un evento singolo, per cui ci aspettano più competizioni. Andiamo con la convinzione di poter fare bene, poi, come diciamo sempre, il risultato non è mai né scontato, né la cosa più importante. L’importante è che i ragazzi colgano di nuovo l’opportunità di esprimersi ai massimi livelli per difendere i colori del Derthona. Poi quello che deve venire verrà”.
Il coach Luca Ansaloni: “Nel corso di questi mesi abbiamo cercato di allestire una squadra con ragazzi più competitivi, alcuni di loro sono di interesse non dico nazionale ma quasi e ci fa piacere averli con noi e poterli schierare. Il prestito unico, e non più tre come l’anno scorso, ci permette di dare più spazio ai nostri ragazzi ed è un bello stimolo per me e loro. Cosa mi aspetto come risultati dalla prima tappa? La formula di quest’anno, divisa in due fasi, è bella perché ci saranno più partite, è una doppia esperienza, quindi già questo è molto interessante. Come difficoltà, squadre di prima fascia come Reggio Emilia che affronteremo nell’ultima partita di Pesaro sono strutturate già bene, altre sulla carta possono esserlo un po’ meno. E con il singolo prestito i valori si altereranno meno rispetto alle squadre che si vedono solitamente in campionato. Sebbene variazioni ci saranno comunque lo stesso, sono stato proprio io testimone diretto un paio di anni fa di squadre che avevano preso un solo prestito e faceva 40 punti per gara… Per cui ci sarà da prendere qualunque formazione con estrema cautela e giocando da subito belli decisi”.
Il capitano Carlo Zonca: “Saranno tre giorni molto impegnativi, però siamo pronti anche a livello fisico. Sappiamo cosa ci aspetta, ovvero avversarie di alto valore, però sappiamo di stare a questo livello e quindi di poter ambire a delle vittorie. Dopo due sconfitte di fila in campionato ci sarà bisogno di una reazione di testa da parte di tutta la squadra, quindi essere sempre presenti durante i 40’ soprattutto in difesa, che è un punto su cui dobbiamo lavorare perché sappiamo di essere un po’ meno fisici rispetto agli altri, però se diamo il massimo anche comunicando riusciremo a fare qualcosa di buono”.

 

CALENDARIO Di seguito le partite del Girone A nel concentramento di Pesaro:

 

SABATO 12 NOVEMBRE
ore 13:30 Banco di Sardegna Sassari – Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro (Arena Centrale)
ore 14:00 Bertram Yachts Derthona Tortorna – Happy Casa Brindisi (Palestra Nord)
ore 16:00 UNAHOTELS Reggio Emilia – Varese Basketball (Palestra Nord)
ore 18:00 Nutribullet Treviso – Pall. Trieste (Palestra Nord)

 

DOMENICA 13 NOVEMBRE
ore 12:00 Varese Basketball – Nutribullet Treviso (Arena Centrale)
ore 15:30 Bertram Yachts Derthona Tortona – Banco di Sardegna Sassari (Palestra Nord)
ore 16:00 Happy Casa Brindisi – Pall. Trieste (Arena Centrale)
ore 18:00 Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro – UNAHOTELS Reggio Emilia (Arena Centrale)

 

LUNEDI’ 14 NOVEMBRE
ore 09:00 Banco di Sardegna Sassari – Happy Casa Brindisi (Palestra Nord)
ore 13:30 UNAHOTELS Reggio Emilia – Bertram Yachts Derthona Tortona (Arena Centrale)
ore 15:00 Pall. Trieste – Varese Basketball (Palestra Nord)
ore 15:30 Nutribullet Treviso – Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro (Arena Centrale)

 

ROSTER Questo l’organico e lo staff tecnico della Bertram Yachts Tortona per Pesaro:

Gloris Tambwe (classe 2005)
Pietro Lisini (2005)
Nicholas Errica (2005)
Dimitrije Jankovic (2004)
Lamine Tandia (2004)
Remigio Bellinaso (2005)
Davide Ansevini (2005)
Augusto Appetiti (2004)
Riccardo Armanino (2004)
Alessando Moro (2005)
Alessandro Biaggini (2005)
Ousmane Maiga (2005)
Carlo Zonca (2004)
Lorenzo Baldi (2005)

Head coach: Luca Ansaloni
Assistenti: Federico Tosarelli, Marco Palumbo
Preparatore atletico: Marco Paccioni
Fisioterapista: Samuele Sangiorgi
Dirigente accompagnatore: Diego Manassero

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

felis id diam consectetur Lorem Phasellus ut mattis pulvinar