Il Bertram Derthona verso i Knights Legnano. Coach Lorenzo Pansa: “Dovremo essere bravi a sopperire al gap atletico con attenzione e durezza e a limitare la loro capacità di giocare ad alto ritmo”

Il Bertram Derthona verso i Knights Legnano. Coach Lorenzo Pansa: “Dovremo essere bravi a sopperire al gap atletico con attenzione e durezza e a limitare la loro capacità di giocare ad alto ritmo”

E’ Simecom Day per il Bertram Derthona. I bianconeri tornano al PalaOltrepo’ dopo l’abbuffata di Coppa Italia affrontando i Knights Legnano in un match dai mille significati. Prima di tutto, per la classifica, visto che i lombardi occupano con merito il secondo posto in classifica. In seconda battuta, per festeggiare ancora una volta la vittoria di Jesi, con la Coppa Italia in esposizione all’ingresso e in campo, e poi con la premiazione del presidente Roberto Tava da parte del presidente regionale FIP Piemonte Gianpaolo Mastromarco.
Il tutto sarà celebrato da Simecom, società di vendita Gas ed Energia, che sostiene l’attività del Derthona da oltre dieci anni – e contribuirà a rendere indimenticabile la partita di domenica pomeriggio con un imperdibile gadget dedicato ai tifosi bianconeri e con la presenza delle cheerleader di Ficec – Federazione Italiana Cheerleading e Cheerdance, a fare da splendida cornice allo spettacolo in campo.
 
Così coach Lorenzo Pansa: “Legnano è meritatamente seconda in classifica grazie alla sua programmazione pluriennale e ad un periodo di forma sopra alle righe che li ha portati ad un filotto di 5 vittorie nelle ultime sei gare. Sanno mettere in campo grande qualità, solidità difensiva e capacità di giocare in campo aperto grazie anche all’eccellente tasso atletico dei giocatori che compongono il roster. Dovremo essere bravi a sopperire al gap atletico con attenzione e durezza e a limitare la loro capacità di giocare ad alto ritmo”.
L’allenatore bianconero ha poi voluto focalizzare sul roster di Legnano: “Hanno una batteria di esterni che garantisce grande pericolosità dall’arco e grande capacità di essere pericolosi in tutte le situazioni di uno contro uno mentre, tra i lunghi, all’atletismo di Pullazi e Mosley abbinano la qualità e l’esperienza di Maiocco. Nella prima partita dopo la conquista della Coppa Italia sarà fondamentale che ci rimanga scolpita nella mente il come siamo arrivati a questo importante traguardo senza dimenticarci chi siamo e il nostro vissuto comune durante questi primi tre quarti di campionato”.

Orsi

Assicurazioni Picchi

PCA

sed ultricies lectus vel, dolor. pulvinar suscipit efficitur. ut