Share Button

Soundreef Siena – Bertram Derthona                    98-87

(20-18, 47-46, 66-64)

 

SOUNDREEF SIENA: Lurini, Ebanks 21, Cepic,Sandri 6, Costi, Saccaggi 8, Borsato 6, Simonovic 15,Vildera 4, Lestini ne, Casella 15, Kyzlink 23. All. Meccacci

BERTRAM DERTHONA: Quaglia 8, Sorokas 15, Spanghero 15, Garri 13, Alibegovic 10,Gergati 6, Radonjic, Apuzzo ne, Johnson 20, Stefanelli. All. Pansa

Al termine di una sfida palpitante e dagli alti punteggio, il Bertram Derthona esce sconfitto 98-87 dal PalaEstra di Siena e chiude al quinto posto una stagione regolare decisamente positiva, da 17 vittorie e 13 sconfitte. Ad attendere i Leoni c’è ora la sfida alla Gsa Udine, quarta classificata del girone Est, in una serie il cui calendario sarà ufficializzato nella mattinata di lunedì. Da registrare l’infortunio al ginocchio destro di Francesco Stefanelli, uscito a metà del primo quarto per una distorsione la cui entità sarà valutata in base agli accertamenti strumentali in programma per i prossimi giorni.  

La gara del PalaEstra resta in equilibrio per oltre tre quarti, con il Bertram Derthona che prova l’allungo nella prima metà di gara, nella quale spiccano Johnson (14) e Alibegovic (10) e la Soundreef che mantiene il contatto con i canestri di Simonovic e Kyzlink. Le squadre restano a contatto fino alla fine del terzo quarto, chiuso dal canestro di Quaglia che vale il 66-64. All’ultima ripresa del gioco è la Mens Sana a scattare meglio, con due bombe di Ebanks ed una di Borsato che aprono un break (78-69), ricucito da sei punti di Sorokas e da un buon impatto della difesa a zona bianconera che vale il 78-75 del 35’. Nel finale, però, Saccaggi e Kyzlink hanno il merito di trascinare i padroni di casa ad un nuovo parziale, che vale la partita e che porta il Derthona a chiudere al quinto posto in graduatoria.
Share Button