I Leoni ruggiscono: si va a Gara 5

I Leoni ruggiscono: si va a Gara 5

OraSì Ravenna-Bertram Derthona 66-76

(16-17, 30-41, 49-67)

Tabellini:

Ravenna: Rebec 1, Cinciarini 10, Chiumenti 10, Guidi ne, Denegri 16, Vavoli, Venuto 2, Maspero 5, Oxilia 6, Simioni 10, Buscaroli ne, Givens 6. All. Cancellieri

Derthona: Cannon 16, Gazzotti, Ambrosin ne, Tavernellli 20, D’Ercole, Fabi 12, Mascolo 8, Severini 4, Sanders 16, Morgillo ne. All. Ramondino

 

Si torna a Voghera, si va a Gara 5! I Leoni giocano una partita solida per tutti e quaranta i minuti, reagendo all’avvio di Ravenna e allungando progressivamente il proprio gap nelle prime tre frazioni. Nell’ultimo quarto resistono al rientro di Ravenna e si mettono in tasca il punto del pari che porterà le squadre alla bella. I padroni di casa cadono in casa dopo oltre tre mesi (ultima sconfitta l’11 febbraio contro Chieti), a testimonianza della ottima partita disputata dal Derthona.

Quattro i giocatori bianconeri in doppia cifra: Tavernelli (20 p), Cannon e Sanders (16 p a testa) e Fabi (12 p).

 

Avvio complesso per la Bertram, che subisce la partenza sprint dei padroni di casa avanti subito 16-8 dopo soli 5’. La reazione dei Leoni non si fa attendere, con un brillante 0-9 in uscita dal time-out chiesto da coach Ramondino: la tripla di Sanders, allo scadere del primo periodo, vale il vantaggio (16-17).

Nella seconda frazione Tortona – guidata da capitan Tavernelli (15 p nel periodo) – dà una importante spallata all’incontro, toccando anche il +15 (22-37): i padroni di casa poi accorciano le distanze prima della nuova accelerazione bianconera che vale il 30-41 del 20’.

Nel terzo quarto la Bertram resiste alla pressione difensiva di Ravenna e continua a costruire buone soluzioni in attacco, raggiungendo più volte i 20 punti di margine e chiudendo avanti 49-67 al 30’. Nell’ultima frazione i bianconeri subiscono la reazione di Ravenna, che accorcia il proprio divario fino a 10 punti, ma Cannon e Sanders suggellano la vittoria, che arriva con il punteggio di 66-76. Martedì 1 giugno alle 20.45 al PalaOltrepò sarà gara 5, che vale l’accesso alla semifinale contro l’Eurobasket Roma.

 

Aliquam lectus mi, ante. nunc elit. Nullam libero quis, diam sit