Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

Una rimonta pazzesca non basta al Derthona, Napoli vince

Una rimonta pazzesca non basta al Derthona, Napoli vince

GeVi Napoli-Bertram Derthona 78-73

(24-13, 41-27, 56-47, 70-70)

Tabellini:

Napoli: Zerini 1, Coralic ne, Iannuzzi 8, Klacar ne, Cannavina ne, Parks 20, Sandri 3, Marini 12, Mayo 20, Uglietti 8, Lombardi ne, Monaldi 6. All. Sacripanti

Derthona: Sackey ne, Cannon 11, Gazzotti, Ambrosin 7, D’Ercole, Fabi 13, Mascolo 13, Severini 12, Sanders 17, Morgillo. All. Ramondino

Partita dalle mille emozioni e dai tanti volti al PalaBarbuto: nel primo tempo il Derthona subisce le giocate di Napoli, andando sotto anche di 20 punti, prima di dare vita a una rimonta costante che vale l’overtime, ottenuto con una “preghiera” da nove metri di Fabi. Nel supplementare, equilibrato, la GeVi vince con un canestro pazzesco di Marini da tre punti. Per il Derthona, comunque, segnali molto positivi in vista del via della fase decisiva del campionato, i playoff.

Primi minuti in equilibrio al PalaBarbuto: a romperlo, in favore di Napoli, le triple di Mayo e Monaldi che fissano il punteggio sul 24-13. Nella seconda frazione i padroni di casa allungano ancora il proprio gap, prima della reazione bianconera nelle battute finali, che vale il 41-27 dell’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi, la GeVi mantiene il controllo della gara, prima che nel finale di quarto Sanders, Fabi e una difesa cresciuta di intensità contribuiscano ad accorciare il gap fino al 56-47.

La rimonta dei Leoni è furibonda, fino all’ultimo minuto che è al fotofinish: Mascolo sbaglia il lay-up del sorpasso (65-64 Napoli), Marini fa 2/2 dalla lunetta e Cannon riesce a impattare con un prezioso gioco da tre punti a 32’’ dal termine. Il successivo attacco di Napoli si conclude con il canestro da tre punti di Parks. Con 3 secondi sul cronometro avviene l’incredibile, perché Fabi riesce a infilare una tripla pazzesca da oltre 9 metri, mandando le due squadre all’overtime.

Nel supplementare la GeVi scatta sul +5, prima della rimonta bianconera: sul -2 Sanders, per due volte, e Fabi sbagliano il tiro del sorpasso e, nell’azione seguente Marini trova un canestro da tre punti rocambolesco che consegna la vittoria e la posizione numero 1 dei playoff a Napoli.

In virtù di questo risultato il Derthona Basket termina al terzo posto in classifica e affronterà l’OraSì Ravenna ai quarti di finale playoff che scatteranno nel prossimo weekend.

dapibus sed in Donec non leo libero.