Tripudio bianconero: Sanders allo scadere porta il Derthona nella storia

Tripudio bianconero: Sanders allo scadere porta il Derthona nella storia

Bertram Derthona-OraSì Ravenna 78-76

(23-20, 37-40, 59-59)

Tabellini:

Derthona: Sackey ne, Cannon 17, Gazzotti, Ambrosin, Tavernelli 5, D’Ercole 14, Fabi 7, Mascolo 17, Severini, Sanders 18, Morgillo ne. All. Ramondino

Ravenna: Rebec 15, Cinciarini 24, Chiumenti 5, Guidi ne, Denegri 7, Vavoli, Venuto 3, Maspero ne, Oxilia 4, Simioni 12, Buscaroli ne, Givens 6. All. Cancellieri

Derthona: è storia! La vittoria in gara 5 contro Ravenna vale la prima semifinale in Serie A2 per il Club, al termine di una partita condotta per larga parte del primo tempo. Nella ripresa, poi, subisce il rientro e il sorpasso ospite, poi riallunga, resiste e vince allo scadere con un tiro sulla sirena di Sanders, nel più classico finale thrilling. Il PalaOltrepò esplode di gioia per una vittoria emozionante.

Primo quarto intenso e fisico al PalaOltrepò, in un clima da gara 5: i Leoni lo conducono fin dalle prime battute e lo chiudono avanti 23-20. Nella seconda frazione i bianconeri subiscono la fluidità offensiva di Ravenna, che opera il sorpasso e passa a condurre per 37-40 all’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi la gara scorre sui binari dell’equilibrio, in un emozionante botta e risposta tra due formazioni che mostrano tutte le loro qualità: al 30’ è 59 pari. Nell’ultimo periodo i Leoni provano l’allungo decisivo in avvio (66-59), ma Ravenna non molla e riesce a tornare a contatto, impattando la partita con un canestro in penetrazione di Cinciarini a 9 secondi dal termine (76-76). Sono attimi palpitanti, decisivi: la rimessa finale è nelle mani di Sanders, che attende e poi attacca in penetrazione, appoggiando alla tabella allo scadere. Il Derthona vince 78-76 e si guadagna la semifinale contro l’Eurobasket Roma. Gara 1 sabato 5 giugno al PalaOltrepò alle 20.45.

Aenean libero Lorem mattis Praesent quis, Phasellus eget vel,