Napoli beffa la Bertram dopo un supplementare

Napoli beffa la Bertram dopo un supplementare

GeVi Napoli-Bertram Derthona 92-89

(13-22, 28-36, 49-55, 82-82)

Tabellini:

Napoli: Zerini 2, Iannuzzi 3, Klacar ne, Parks 13, Sandri 2, Marini 15, Mayo 22, Uglietti 10, Lombardi 10, Monaldi 15. All. Sacripanti

Derthona: Sackey ne, Cannon 20, Gazzotti ne, Ambrosin 3, Tavernelli 2, D’Ercole 6, Fabi 11, Mascolo 18, Severini 3, Sanders 19, Romano ne, Morgillo 7. All. Ramondino

Prestazione di alto livello per la Bertram Derthona nella semifinale di Coppa Italia: contro la GeVi Napoli i Leoni conducono la gara per oltre 35 minuti, raggiungendo la doppia cifra di vantaggio. Gli avversari impattano la gara e, nell’overtime, si impongono nelle battute conclusive raggiungendo la finale.

Avvio bruciante dei Leoni, che trovano il canestro con continuità e producono il primo break dell’incontro: i due punti di Uglietti fissano il 13-22 del 10’. Nel secondo periodo Napoli cresce in difesa e rallenta i ritmi della Bertram, che però è brava a non perdere il filo e a mantenere invariate le distanze con la tripla di Ambrosin in chiusura di primo tempo (28-36). Nella terza frazione il Derthona scappa oltre la doppia cifra di margine, viene raggiunto a 47 e riallunga, grazie a Cannon, fino al 49-55. Nell’ultimo quarto Napoli prima riduce le distanze, poi opera il sorpasso con Mayo e Monaldi. Negli ultimi secondi di gara il Derthona, sotto 82-77, impatta la gara con la tripla di Mascolo e due liberi di Fabi. Il tentativo di Mayo per la vittoria non va a segno: è overtime.
Nuova accelerazione bianconera in avvio di supplementare (82-86), prima del controsorpasso GeVi con un 6-0. Nel finale Napoli riesce a mantenere il minimo vantaggio accumulato e vince in volata 92-89. Resta l’amaro in bocca per il risultato finale, ma allo stesso tempo la consapevolezza di aver giocato una grande partita contro un’avversaria di livello altissimo.

in tristique ultricies leo. Curabitur Aliquam Praesent eget sed