Il Derthona perde con Napoli, decisivo il calo nella ripresa

Il Derthona perde con Napoli, decisivo il calo nella ripresa

Bertram Derthona-GeVi Napoli 67-79

(18-19, 41-36, 54-62)

Tabellini:

Derthona: Valle ne, Buffo ne, Tavernelli 5, Formenti 2, Seck ne, De Laurentiis 8, Mascolo 8, Čepić, Severini 3, Sanders 10, Gražulis 21, Martini 10. All. Ramondino

Napoli: Erkmaa 2, Guarino ne, Mastellari 15, Iannuzzi 6, Roderick 14, Klačar ne, Chessa 12, Sandri 13, Cortese ne, Monaldi 9, Sherrod 8. All. Sacripanti

Sconfitta tra le mura amiche del PalaOltrepò per la Bertram Yachts Derthona che, dopo avere guidato l’incontro per l’intera durata del primo tempo, si arrende alla maggiore lucidità di Napoli nella ripresa. Avvio di primo quarto caratterizzato dalla grande precisione di Napoli nel tiro da tre punti, che consente agli ospiti di allungare fino al 4-9 del 3’: nelle battute successive la Bertram trova buone soluzioni corali in attacco e riduce il proprio gap fino a chiudere il periodo a contatto (18-19 al 10’). Nella seconda frazione di gioco permane il grande equilibrio in campo tra le due squadre, guidate dai canestri di Gražulis e Roderick; è poi la Bertram a passare in vantaggio grazie alla precisione in lunetta di Martini, che vale il 31-29 del 16’ e costringe coach Sacripanti a fermare la partita. Il parziale favorevole ai bianconeri prosegue anche nei minuti successivi e vale il primo allungo della gara sul 39-31 del 19’; il primo tempo è poi chiuso dalle realizzazioni di Sherrod e Graulis, che fissano il punteggio sul 41-36. Al rientro dagli spogliatoi è nuovamente la GeVi ad essere protagonista di una buona partenza, tornando a condurre la partita al 25’ con la tripla di Chessa (46-49, a coronamento di un parziale di 5-13). A fermare il break ospite è un canestro in penetrazione di Mascolo, ma la formazione allenata da Sacripanti continua a trovare soluzioni efficaci che valgono il massimo vantaggio nell’incontro (51-60 al 29’). La frazione termina poi con i canestri di Gražulis e Iannuzzi, che fissano il tabellone sul 54-62 del 30’. Nell’ultimo quarto la GeVi continua a controllare il punteggio della sfida, trovando canestri da fuori con continuità riuscendo a respingere i tentativi di rimonta del Derthona, che rimane tra i due e i tre possessi di ritardo. Negli ultimi minuti Mastellari segna i punti che danno la vittoria agli ospiti, con il punteggio di 67-79.

Orsi

Assicurazioni Picchi

PCA - Derthona Basket

venenatis Nullam elit. leo elit. sed mattis quis quis, nec