05/12/2021 20:45
Compra biglietto

Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

Grande difesa e lucidità nei momenti chiave: i Leoni sbancano Orzinuovi

Grande difesa e lucidità nei momenti chiave: i Leoni sbancano Orzinuovi

Agribertocchi Orzinuovi-Bertram Derthona 63-78

(8-27, 25-45, 44-57)

Tabellini:

Orzinuovi: Rupil 5, Miles 13, Mastellari 5, Guerra ne, Galmarini 11, Negri 3, Tilliander ne, Zilli 10, Wickramanayake ne, Spanghero 11, Fokou 5, Hollis. All. Corbani

Derthona: Sackey ne, Cannon 24, Gazzotti 2, Ambrosin 12, Tavernelli 3, Fabi 6, Mascolo 14, Severini 1, Sanders 16, Romano, Morgillo. All. Ramondino

Una difesa di altissimo livello è la chiave del convincente successo in casa della seconda in classifica Orzinuovi: i soli 25 punti concessi nel primo tempo (saranno poi 63 alla fine contro una squadra che viaggia a quasi 90 di media) consentono ai Leoni di indirizzare la partita. Decisive le prestazioni dei soliti Cannon (24p), mattatore della serata assieme a Mascolo (14p) e Sanders (16p). Sugli scudi anche Lollo Ambrosin (12p), con punti preziosi nei momenti chiave della gara. Ma convincente in assoluto è l’atteggiamento della Bertram che porta a casa un successo pesante.

Partenza sprint dei Leoni, che trovano uno 0-7 nei primi due minuti di gara: coach Corbani ferma subito la partita. Nelle battute seguenti i bianconeri alimentano il proprio parziale, capitalizzando anche l’antisportivo comminato a Negri su Sanders, e aggiornano il massimo vantaggio sull’8-27 di fine primo quarto. Nella seconda frazione il gap aumenta (12-34), prima che Orzinuovi produca un break di 2-10 che le permette di riavvicinarsi (22-36 al 16’). Il primo tempo, chiuso dai canestri di Cannon e Spanghero a fil di sirena, termina 25-45. L’Agribertocchi prova a rientrare in partita proponendo una zona fronte pari che le consente di arrivare fino al 41-51 del 27’. A girare l’inerzia della frazione sono poi i canestri di Sanders, Ambrosin e Cannon: al 30’ Bertram avanti 44-57. A inizio ultimo quarto i padroni di casa arrivano al -7 (52-59), prima della nuova accelerazione bianconera che vale il 54-66 del 34’. Nel finale i Leoni resistono ai tentativi di rimonta di Orzinuovi e chiudono la partita convertendo il fallo antisportivo fischiato a Zilli, imponendosi per 63-78.

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

ut Praesent ut velit, leo. Donec