Entra nel sito ufficiale Derthona Basket

 

Derthona e Torre Basket Pordenone presentano ‘Identità Condivisa’

Derthona e Torre Basket Pordenone presentano ‘Identità Condivisa’

La sensibilità per il territorio e per i messaggi positivi dello sport, la volontà di intraprendere un percorso di crescita condiviso e lo sviluppo di iniziative comuni sono alla base del progetto ‘Identità Condivisa’, firmato e presentato da Bertram Derthona e ASD Torre Basket venerdì al Palace Hotel Moderno di Pordenone.

La partnership tra le due Società è nata lo scorso anno con il prestito ai Leoni di Gloris Tambwe (atleta classe 2005), che è stato aggregato alla Serie A nel finale della stagione e ha disputato i campionati eccellenza Under 19 e Under 17 con la canotta dei Leoni e la C Silver con l’Olympia Voghera.

Nel corso dei mesi successivi i due Club hanno lavorato congiuntamente allo sviluppo di un progetto di crescita a 360 gradi, dalla componente tecnica, a quella sociale, alla formazione e al confronto tra le persone che quotidianamente vi lavorano.

La conferenza stampa di presentazione di venerdì 15 luglio 2022 ha illustrato lo sviluppo del progetto comune ed è stata aperta dal graditissimo intervento di Emanuele Loperfido, Vicesindaco di Pordenone, che ha espresso il beneplacito dell’amministrazione comunale e la soddisfazione di avere il Derthona Basket al fianco di una importante realtà cittadina come il Torre Basket.

A scendere negli aspetti più pratici della collaborazione, si sono susseguiti gli interventi di Fulvio Silvani e Teresa Fini, rispettivamente Presidente e Vicepresidente di Torre Basket, e di Ferencz Bartocci, Amministratore Delegato di Bertram Derthona.

Così Fulvio Silvani: “Ringrazio i Presidenti delle Società coinvolte nel progetto e ringrazio Gloris Tambwe, che ha fatto iniziare questo bellissimo rapporto tra due Club che hanno simpatia reciproca. Noi, nel corso degli anni, abbiamo sviluppato progetti sociali come ‘Tiro Libero’, che si rivolge ai ragazzi con disabilità che vengono inseriti in contesti di normalità. Stiamo inoltre lavorando a iniziative legate al territorio e al coinvolgimento delle scuole nella nostra attività. Vediamo come il Derthona Basket si migliori continuamente, per cui sarà importante potere attingere dalle loro professionalità per crescere sotto tutti i punti di vista: dall’amministrazione alla comunicazione, con la speranza che questo progetto condiviso possa avvicinare nuovi partner e rappresenti il fiore all’occhiello che ci consenta di sviluppare ulteriori iniziative”.

Il commento di Teresa Fini: “Ringrazio Ferencz Bartocci e il Derthona Basket per l’opportunità di collaborare insieme. Gloris Tambwe è stato il trampolino di lancio di questo progetto che deve essere un punto di partenza per sviluppare ogni tipo di collaborazione. Torre Basket è una Società nata nel 1982 che ora conta 180 tesserati, un numero in crescita anche nel periodo del Covid-19 grazie al contributo dello staff e dei dirigenti, tutti volontari. A livello sportivo abbiamo ottenuto ottimi risultati e contiamo una decina di squadre tra settore giovanile e minibasket. Intendiamo promuovere sia la crescita sportiva che quella umana, attraverso la promozione di valori positivi e principi, come il gioco di squadra. Con il Derthona stiamo organizzando momenti di gemellaggio con approfondimenti su temi sportivi e sociali, valutando l’opportunità di coinvolgere la prima squadra. Un camp estivo 2023 di due settimane tra le idee: un momento di miglioramento tecnico e soprattutto di formazione per i ragazzi dei due Club”.

Le parole di Ferencz Bartocci: “Fin da subito è nato un bellissimo feeling con il Presidente e con la Società Torre Basket. Porto i saluti della nostra Società, dalla proprietà con in testa il Dott. Beniamino Gavio, al Presidente Marco Picchi e di Andrea Ablatico, Direttore Sportivo del settore giovanile. Il Derthona Basket è una realtà che sta avendo, negli anni, un ruolo sempre maggiore di riferimento per l’attività del territorio oltre che per lo sport (a metà agosto è previsto il raduno della prima squadra che prenderà parte per il secondo anno consecutivo al Campionato di Serie A) anche per il sociale. Se da un lato abbiamo investito molto sulla squadra, grazie alla nostra proprietà possiamo dire di fare altrettanto sulle persone e sui giovani che quotidianamente lavorano per i colori bianconeri. Siamo rimasti tutti colpiti dal progetto denominato Futuro Insieme Pallacanestro Pordenone (FIPP) tra le Società di Pordenone (Villanova, Rorai, Torre, Sistema Rosa e Nuovo Basket 2000), a testimonianza della passione per la pallacanestro presente in città che va oltre i campanilismi. Noi lavoriamo per la crescita dei ragazzi, sensibilizziamo sull’importanza dei social e sull’attenzione da porre nei post. Partecipiamo ed organizziamo iniziative contro il cyberbullismo e mettiamo a disposizione le nostre professionalità per momenti di confronto. Con le scuole abbiamo avviato il progetto ‘PiantiAMO il futuro’, nato ai tempi del Covid-19 e radicato con varie iniziative che puntano al rispetto dell’ambiente. Recentemente è stato presentato un progetto di sensibilizzazione sui consumi di CO2, che alimenteremo con campagne social. L’obiettivo della partnership con Torre Basket è fare incontrare le persone che lavorano al fine di condividere le esperienze con l’obiettivo di crescere e migliorare. Vogliamo che i partner del territorio e non solo siano coinvolti in tutta la nostra attività”.

| Official Store

| Biglietteria

| Diventa Sponsor

Phone_Footer

| Official App

Bertram Derthona sempre con te!

ipsum pulvinar nec leo. id, commodo consequat.