Coach Ramondino e Ndoja presentano la gara contro Casale Monferrato

Coach Ramondino e Ndoja presentano la gara contro Casale Monferrato

Vigilia di campionato per il Bertram Derthona, atteso dalla Junior Casale Monferrato nella 7° giornata di campionato di A2. Il derby della provincia, in diretta televisiva su Sportitalia (visibile sul canale 60 del Digitale Terrestre e 225 del bouquet satellitare di Sky), vedrà il ritorno al PalaFerraris da avversario di coach Marco Ramondino, allenatore dei bianconeri da alcune settimane. Per lui ʺnon sarà una partita come le altre, anche se non voglio pensare troppo in questi giorni alle sensazioni che proverò perché voglio avere il piacere di scoprirle. Credo che, con la palla a due, ci saranno talmente tante cose a cui pensare che l’aspetto emotivo passerà in secondo pianoʺ.

La settimana di avvicinamento al derby ʺè stata molto positiva – prosegue coach Ramondino – per quanto riguarda la disponibilità dei giocatori di fare uno sforzo sull’esecuzione, la precisione e la disciplina nel gioco in attacco e in  difesa. Sottolineo il giusto atteggiamento tenuto anche dai giocatori non disponibili nel cercare di rientrare il prima possibile. Abbiamo dimostrato di essere una formazione estremamente competitiva anche nelle emergenze: è chiaro, però, che il margine di errore è ridotto al minimo e dovremo alzare la qualità del nostro giocoʺ.

L’avversario dei bianconeri, come detto, sarà la Junior Casale, protagonista di un avvio positivo in campionato. Si tratta di una squadra che ʺha un’identità ben definita e gerarchie chiare ed è eccezionale nel giocare in velocità e produrre parziali importanti nel corso dell’intera gara. Hanno due lunghi che hanno una doppia dimensione, interna ed esterna, che rende difficili gli accoppiamenti, oltre a tanti esterni in grado di creare gioco e tirare bene da tre puntiʺ. Nel presentare la sfida, coach Ramondino ha poi individuato quelle che possono essere le chiavi tattiche del derby: ʺSarà decisiva la nostra capacità di essere continui e sempre più solidi nel corso della gara, oltre all’abilità nell’eseguire bene i nostri giochi, evitando di alimentare il loro contropiede con palle perse e tiri forzati. Avremo bisogno del contributo di tutti i giocatori a disposizione per giocare con un buon livello di intensità sui quaranta minuti, oltre alla capacità di arrivare lucidi nel finale di partitaʺ.

Così Klaudio Ndoja: ʺArriviamo alla gara contro Casale al termine di una buona settimana di allenamenti, nonostante le problematiche di infortuni che stiamo avendo in questo momento della stagione: la speranza è quella di recuperare almeno un giocatore per domenica. Sicuramente il derby è una partita speciale per le persone che circondano la squadra – pubblico, tifosi, proprietà – mentre per noi giocatori è utile per raggiungere gli obiettivi che abbiamo in questo periodo. Dovremo essere bravi a seguire le direttive dell’allenatore e conoscerci ancora di più in campo. Casale è una squadra che, come abbiamo già visto in amichevole al Cima e in questo avvio di campionato, usa molto il contropiede e gioca un alto numero di possessi offensivi, prediligendo il tiro da tre punti o il tiro in transizione. Hanno molti punti nelle mani, dovremo essere bravi, con la nostra difesa, a limitare i loro punti di forzaʺ.

 

 

Sponsor & Partners

Bertram - main sponsor - Derthona Basket

Orsi - jersey sponsor - Derthona BasketGruppo Filippetti - jersey sponsor - Derthona BasketCantine Volpi - jersey sponsor - Derthona BasketPCA, gold partner - Derthona BasketCodelfa, gold partner - Derthona BasketRoquette - jersey sponsor - Derthona BasketAssicurazioni Picchi - premium partner - Derthona Basket