Share Button

DERTHONA-BIELLA

VOGHERA. Tortona vince 87-72 con l’Angelico Biella, manda cinque giocatori in doppia cifra e fornisce una prova di superiorità a rimbalzo (41 per i Leoni contro 27 per i l’Angelico) tenendo ottime percentuali dalla lunga (44%). Si sfidano le due squadre più in forma del girone: Tortona otto vittorie nelle ultime 10 gare, mentre l’Angelico ne ha messe a segno sette. Cavina parte con il solito quintetto: Spissu, Marks, Brooks, Reati e Garri. Carrea invece sceglie l’ex Venuto, Ferguson, Pierich, De Vico e Infante. Parte subito forte Tortona con tre bombe consecutive (Reati, Spissu e Marks) al quale si aggiunge un appoggio di Garri che danno il primo parziale di 11-2. Per l’Angelico un canestro in post basso per Infante con coach Carrea costretto dopo due minuti a chiamare time out. I Leoni continuano a tenere alte le percentuali dall’arco (altra bomba di Marks), Brooks corre in transizione e viene fischiato fallo intenzionale a La Torre (17-6). Biella torna in gara con una bomba di Pierich e una di Infante, ma Marks continua a metterla da tre (3/5 nel primo quarto). Il primo periodo si conclude 25-15 con una bomba di Ferguson sulla sirena.

Inizia il secondo quarto e Ferguson prova a dare una scossa all’Angelico, ma Brooks segna dall’arco. A sette minuti dalla fine del primo tempo il Derthona è sopra in doppia cifra (28-17). Brooks sbaglia la schiacciata da una parte e Ferguson corre in contropiede dall’altra portando Biella sotto di 6 punti. Garri, Spissu e Bianchi riportano sopra di 13 a 4’11’’ dalla sirena lunga. Ancora da tre Marks regala il massimo vantaggio del Derthona (38-24) con l’Angelico che fatica a segnare. Finisce con  una bomba di Reati al quale risponde Infante a quattro secondi dalla fine del primo tempo: i Leoni chiudono 44-33.

Inizia il terzo quarto e Spissu mette cinque punti di fila, Reati è implacabile dalla lunga e Brooks pesca il taglio di Marks: Tortona mette a segno un altro parziale di 10-2 (54-35). I leoni caricano a testa bassa: il decimo punto di Brooks vale il 59-37 a metà del terzo quarto. L’Angelico torna sotto di 18 con Infante e Ferguson. Tortona va forte a rimbalzo e si conquista tanti secondi tiri: a 1’28’’ dalla fine è sopra di 19 e il periodo si conclude 66-46 con un parziale di 22-13.

Tortona molla un attimo ad inizio quarto quarto e Biella torna sotto di 16 punti, Brooks penetra e spazza via Infante riportando i locali sopra di 19 punti. De Vico prova a far rientrare l’Angelico, ma Simoncelli risponde da parte opposta. A 4’26’’ dalla fine della gara l’ex Venuto segna con l’aiuto del tabellone da tre e l’Angelico torna sotto di 15 punti. Tortona cala e a 2’15’’ il distacco è di 11 punti. Ma i Leoni giocano con il cronometro e riescono a mantenere a distanza Biella. La bomba del -10 di Pierich spaventa Tortona, ma Garri segna cinque punti a fila (2/2 dalla lunetta e tiro da tre) e di fatto chiude la partita.

TABELLINO

TORTONA                           87

BIELLA                                  72

ORSI DERTHONA: Spissu 11, Gay, Reati 15, Bianchi 5, Marks 18, Simoncelli 8, Garri 12, Iannilli 4, Brooks 19. All. Cavina

ANGELICO BIELLA: Ferguson 15, Banti 3, La Torre 5, Infante 14, Venuto 8, Pollone, De Vico 12, Saunders 4, Pierich 11, Svoboda. All. Carrea

ARBITRI: Noce, Radaelli e Pecorella.

NOTE. Primo tempo: 44-33. Parziali: 25-15, 19-18, 22-13, 21-26.

Share Button