Share Button

spissu
TORTONA. Tortona dopo un avvio complicato vince con Roma 68-52 grazie ad una grande difesa. L’Acea segna 15 punti nel primi 5’ e solo 37 nei rimanenti 35’. Dopo la bella vittoria di Agropoli il Derthona torna al PalaOltrepo per la gara con Roma dell’ex Pavia Attilio Caja. Quintetto con Garri, Brooks, Spissu, Marks e Reati. Da parte opposta Maresca, Olasewere, Callahan, Voskul e Meini. L’Acea inizia forte e mette a segno un parziale importante: sopra 11-1 con due canestri di Meini, un tap in di Olasewere e cinque punti di Callahan (saranno 12 alla fine del quarto). Per Tortona solo un libero di Brooks che dà poi la prima scarica di adrenalina con una schiacciata a due mani. Tortona dopo 5’ è già in bonus e con tre tiri da tre (Reati, Marks e Spissu) si avvicina a Roma (16-20). Un tiro dal gomito di Iannili regala il 20-21. Il Derthona colma il gap, entra in partita e in difesa negli ultimi tre minuti concede solo due punti. Finisce il primo quarto 22-21 per Roma. Inizia il secondo periodo e il primo vantaggio del match per i leoni è dato da un movimento in post di potenza di Iannilli. La partita è punto a punto: Roma segna il primo canestro del quarto con Casagrande, Olasewere si accomoda in panchina con tre falli e Maresca non è un fattore. Si segna poco e a 3’53’’ dal termine Roma rimette la testa avanti con Callahan (28-27). Garri sfrutta il mismatch con Benetti e ne mette cinque a fila con due bei movimenti in post basso. Tortona è avanti di sei (34-28) con una penetrazione di Brooks e Caja è costretto a chiamare time out. Finisce il primo tempo 36-30 con il parziale di quarto nettamente a favore dei leoni (15-8). Spissu inizia il terzo periodo con due bombe dalla lunga e Tortona raggiunge il massimo vantaggio (42-32). Marks segna quattro punti consecutivi e a metà quarto Tortona è sopra 48-37. Una bella bomba di Bianchi regala il +13 a un minuto dalla fine. Si chiude il terzo periodo 53-40 per i leoni. Inizia l’ultimo quarto e coach Caja si prende un tecnico. Tortona si porta sopra di 17 (60-43) con un canestro di Antonietti, il primo della stagione in maglia bianconera. La squadra tiene in mano con maturità l’ultima parte di gara. Quando mancano 5’ è davanti 62-44 e Roma che segna solo 4 punti. Il quinto fallo di Callahan è la resa degli ospiti. Roma segna 15 punti nei primi 5’ e 37 punti nel resto della gara. Finisce 68-52 per i leoni. Doppia doppia di Iannilli (10 punti e 10 rimbalzi), serata da 20 punti per Marks.

TORTONA 68
ROMA 52
DERTHONA: Spissu 12, Gay, Reati 5, Bianchi 5, Marks 20, Garri 5, Iannilli 10, Brooks 9, Antonietti 2. All. Cavina
ROMA: Olasewere 5, Meini 2, Maresca 8, Leonzio 3, Callahan 16, Flamini 2, Benetti, Voskul 13, Casagrande 2, Bonfiglio 1. All. Attilio Caja
ARBITRI: Migotto e Barone
NOTE. Primo tempo: Parziali: 21-22, 15-8, 17-10, 15-12.

Share Button