Share Button

Orsi Derthona – Npc Rieti 89-70
(21-17, 38-34, 63-53)
Derthona: Greene IV 26, Cosey 14, Alviti 8, Ricci 11, Sanna 14, Conti, Mascherpa 2, Garri 7, Pilati ne, Billi ne, Cucci 7. All.Cavina
Rieti: Casini 5, Della Rosa 3, Benedusi 7, Eliantonio 6, Zanelli 9, Trevisan ne, Chillo ne, Sims 26, Di Prampero, Pepper 14. All. Nunzi
Note. T2: De 17/29, Ri 22/37; T3: De 15/36, Ri 3/17; Tl: De 10/13, Ri 17/24.
Arbitri: Brindisi di Torino, Triffiletti di Messina, Chersicla di Lecco.

Un Derthona tutto cuore ed intensità dimostra tutta la propria voglia di reagire alle difficoltà ed esce alla distanza superando 89-70 una coriacea Npc Rieti. I bianconeri hanno impattato il match con il piede giusto, prendendo il controllo delle operazioni grazie a due canestri da tre punti di Sanna, presto imitato da Greene e da Ricci. Il Derthona vira la boa del primo quarto sul 21-17, poi allunga in avvio di secondo periodo con una buona difesa corale ed i i canestri di Ricci e Cosey (30-20 al 15’). Capitan Benedusi e Sims (11 all’intervallo) riportano sotto Rieti, che va all’intervallo sul 38-34). Il Derthona però non toglie il piede dall’acceleratore e, trascinato dalla precisione di Greene (20 al 30’), riprende la doppia cifra di vantaggio già al 30’ (63-53). I Leoni si dimostrano tali anche nel quarto periodo, sostenendo sempre con la difesa un attacco particolarmente preciso dalla distanza (15/36 il finale).

 

Share Button