Share Button

Il Derthona saluta un anno, il 2013, che rimarrà negli annali della pallacanestro locale per la promozione sfumata in semifinale di DNB contro Monticelli Brusati nella passata stagione sportiva e per il titolo di “campione d’inverno” ottenuto con una giornata di anticipo in quella in corso. Dopo la breve pausa natalizia i “leoni” si preparano a riprendere l’attività ufficiale con la delicata trasferta di Mortara in programma sabato sera prossimo (4 gennaio ore 21).

DerthonaBasket.itIn Lomellina ci sarà la prima uscita del 2014 per i ragazzi di Arioli, chiamati a confermare la striscia vincente di fine anno attiva al nono successo consecutivo. Gennaio prevede un vero “tour de force” per Venuto e soci, che nel frattempo potrebbero ritrovare in campo Gioria, visto il recupero in atto. Infatti dopo Mortara, ultimo turno del girone di andata, i bianconeri affronteranno nell’ordine il ritorno con : Empoli (3^) in casa e la Fortitudo (2^) al PalaDozza di Piazzale Azzarita in Bologna (per chi fosse interessato il Derthona organizzerà un pullman al costo di € 25 biglietto compreso) e poi ancora Pavia al PalaCamagna, con in mezzo (mercoledì 22 gennaio) l’andata dello spareggio ad Orzinuovi, per l’accesso alle Final Four di Coppa Italia.

Per quanto riguarda le giovanili in attesa della ripresa dei campionati, gli Under 17 Mattia Naccarato e Flavio Gay saranno impegnati nel Torneo Malaguti di Sant’Arcangelo di Romagna, dal 2 al 6 gennaio, con la formazione della Novipiù composta per l’occasione oltre che dai suddetti tortonesi, dai migliori giocatori della Junior Casale e del CAP Genova. Nel prestigioso torneo i nostri ragazzi se la vedranno con le migliori squadre italiane di categoria come Stella Azzurra Roma, PMS Moncalieri, Virtus Bologna, Siena, Milano e Bergamo. Gli Under 15 di coach Gatti saranno invece impegnati a Genova dal 3 al 5 gennaio nel torneo “Terredimare” che vede in campo molti dei talenti migliori nazionali della leva 1999. I promettenti bianconeri sono chiamati a lottare contro formazioni di livello come Virtus Siena, Recanati, Biella e Virtus Genova. Per l’occasione il Derthona sarà rinforzato con elementi provenienti da Alessandria e Casale.

Share Button