Share Button

Basket Cecina – ORSI DERTHONA 59-67

Cecina: Fratto 10, Rischia 13, Favilli ne, Sanna 11, Del Testa 5, Paolo Listwon, Salvadori, Caroti 8, Bruni ne, Capitanelli 12.

DERTHONA: Rotondo 20, Cernivani, Vitali 9, Stanojevic, Gioria 12, Venuto 7, Gatti, Samoggia 18, Strotz 1, Candela ne. All Arioli

Più forte della stanchezza, più forte dell’assenza di Viglianisi, più forte dell’aggressività toscana: alla fine esce di nuovo il sorriso sulla ruota di Tortona e i ragazzi di coach Arioli fanno saltare il banco al Palasport di Cecina, centrando il settimo sigillo consecutivo tra campionato e coppa al termine di un incontro tirato e tosto come da tradizioni a queste latitudini.

Gatti a rimbalzo - Derthona BasketCon Viglianisi ai box, i bianconeri lanciano in quintetto Cernivani ma è ancora una volta l’ispirazione di un super Samoggia a reggere tutto l’attacco tortonese in un primo tempo dalla scarsa vena collettiva. Giuliano fa pentole e coperchi rispondendo alle spallate di Sanna e Capitanelli che fanno della fisicità un’arma pesante mentre resta l’equilibrio il vero padrone di un match che non si schioda dalle secche di punteggi e ritmi bassi: 29-28 all’intervallo per i bianchi di casa.

Si riparte ancora con Samoggia a canestro ma è quando si mettono in partita Vitali e Venuto che diamo il primo strappo allungando fino al +7. Al resto ci pensano uno straripante Rotondo che fa la voce grossa nel pitturato e il cuore del solito capitano Leone Gioria emblema di questo grande Derthona nel 2014.

Con questa bella vittoria in terra toscana il Derthona può quindi preparare al meglio la prossima partita casalinga contro Montecatini in programma Domenica prossima all’Uccio Camagna con coach Arioli che spera di poter recuperare Viglianisi ed avere finalmente il roster al completo.

 

Share Button