Share Button

Si è chiusa con l’allenamento tardo pomeridiano di sabato la prima settimana di lavoro di Orsi Derthona Basket. Dopo il raduno effettuato la sera di Ferragosto, il gruppo allenato da coach Demis Cavina ha lavorato da martedì a sabato al ritmo di due sedute giornaliere tra il campo sportivo Enrico Cucchi ed il parquet del PalaCamagna, con una puntata presso la piscina Delle Piane ed un lavoro di pesi alla palestra American Club.

A margine dell’ultimo allenamento, coach Cavina ha tracciato un mini-bilancio della prima settimana di preparazione:
“Siamo stati in grado di cominciare subito con un buon ritmo di lavoro, per merito dei giocatori che si sono presentati in buone condizioni fisiche, avendo svolto nei giorni antecedenti il raduno il programma studiato per loro dal preparatore Andrea Sisi. I dieci allenamenti svolti, tra campo di atletica, sala pesi, piscina e palestra, ci hanno permesso di approfondire la conoscenza reciproca dentro e fuori dal campo, e devo dire che, grazie anche allo spirito proprio di un gruppo di età decisamente giovane, l’entusiasmo che ha accompagnato le prime fatiche mi ha sorpreso positivamente.”

Primi lavori extra anche per lo staff medico, che sta seguendo con attenzione la guardia Phil Greene IV, alle prese con una tendinite al tensore della fascia lata della gamba destra. In gruppo è presente anche il giovane Alberto Apuzzo, esterno classe 2000 proveniente da Loano, ma originario di Valenza , che sarà tesserato da Derthona Basket nei prossimi giorni.

La squadra osserverà una giornata di riposo domenica 21 agosto, per poi ritrovarsi al campo sportivo Enrico Cucchi lunedì mattina per la ripresa dei lavori; la seconda settimana di lavoro porterà alla prima sgambata della stagione, prevista al PalaCamagna di Tortona domenica 28 alle ore 18.00 contro il team francese di Hyères Toulon, formazione che debutterà in ProA francese dopo avere vinto la ProB nella passata stagione. L’ingresso al PalaCamagna sarà libero.

Share Button