Share Button

Domenica pomeriggio è in programma la prima trasferta di stagione regolare del Bertram Derthona, opposto alla Remer Treviglio alle ore 18.00 in un PalaFacchetti sino ad oggi sempre avaro di soddisfazioni verso i colori bianconeri. Dopo la incoraggiante vittoria contro la Viola Reggio Calabria, i Leoni hanno lavorato duramente per affrontare nelle migliori condizioni possibili un avversario decisamente pericoloso. Ne è pienamente consapevole coach Lorenzo Pansa, con il quale abbiamo fatto il punto della situazione a 48 ore dalla palla a due del match.

Coach, che aria respira nella sua squadra?
“Abbiamo lavorato con grande intensità, nonostante qualche intoppo dal punto di vista fisico, cercando di aggiustare ciò che non ha funzionato con la Viola Reggio Calabria. Affrontiamo una squadra che ha confermato cinque giocatori rispetto alla passata stagione ed ha aggiunto due ottimi stranieri, di cui uno con un’ottima conoscenza del campionato. Trattandosi di una formazione di tutto rispetto, il nostro compito dovrà essere quello di reggere l’impatto con la loro intensità difensiva per giocare ad un ritmo che più si confaccia con le nostre caratteristiche”.

E’ intervenuto anche il playmaker del Bertram Derthona, Marco Spanghero. Ecco le sue parole: “Quello di Treviglio è un campo particolarmente difficile, nel quale risulta sempre molto complicato portare a casa il risultato. Dovremo fare attenzione alla voglia di fare bene di una squadra che in campionato si trasforma, concentrandoci per cercare di limitare i loro punti di forza ed imporre i nostri. Arriviamo alla partita fiduciosi, dopo la bella e difficile vittoria della prima giornata, e consapevoli di ciò che ci aspetta”.

Share Button