Share Button

Per il Bertram Derthona non c’è tempo di rifiatare. I Leoni sono attesi domani, domenica 11 febbraio, alle ore 17, al PalaBarbuto di Napoli per la terza insidiosa trasferta nelle ultime tre settimane.

Il coach Lorenzo Pansa ha voluto porre l’attenzione sugli avversari: “Napoli è squadra completamente rinnovata, con una coppia di americani di altissimo livello ed un nucleo di italiani che sanno mettere sul campo grandissima energia e desiderio. Stanno vivendo un momento eccellente, perché dopo avere battuto Siena in casa hanno condotto per lunghi tratti a Trapani, nonostante l’assenza di Nikolic, e siamo sicuri che metteranno un enorme impatto emotivo sulla partita per compiere un passo in più alla ricerca della salvezza. Siamo alla quarta partita in tre settimana, la terza in trasferta, la seconda in tre giorni: sarà fondamentale trovare dentro noi stessi l’energia e l’ambizione di andare a vincere in trasferta su un campo estremamente difficile”.

L’allenatore bianconero ha poi voluto focalizzare sul roster del Cuore Napoli: “Thomas e Turner gestiscono buona parte dei possessi offensivi e lo stanno facendo con qualità e fiducia, aspetto che ha alzato l’impatto dei giocatori italiani, i quali mettono in campo una forte identità e grandissima energia, aspetto che sta pagando importanti dividendi nell’ultimo periodo. Napoli sta per affrontare dieci finali consecutive nel tentativo di raggiungere la salvezza e, soprattutto in casa, vorrà far valere il proprio fattore campo davanti alla propria gente.
Dobbiamo essere veramente bravi nel resettare completamente dopo la vittoria casalinga con Roma, essendo consapevoli di andare su un campo difficile contro una squadra estremamente motivata: dovremo dimostrarci pronti a giocare una partita di grande intensità e sofferenza”.

Share Button