Share Button

derthona-scafati

VOGHERA. Il Derthona batte la capolista Scafati con una grande prova su entrambi i lati del campo. Sei giocatori in doppia cifra (doppia doppia di Brooks) e un Simoncelli che nei momenti chiave ha spaccato la gara in due. Arriva al PalaOltrepo la squadra vincente delle final eight ad affrontare i Leoni. Crow, Majo, Simmons, Baldassarre e Spizzhichi, il quintetto scelto da coach Perdichizzi. Cavina sceglie Spissu, Reati, Marks e Garri. La capolista Givova parte subito forte. Dopo due canestri in area verniciata arrivano tre bombe dalla lunga (due di Baldassarre e una di Spizzichini) per il primo allungo del match per gli ospiti. A 6’ dal termine del primo quarto Scafati conduce 17-8. Per i Leoni due penetrazioni, una di Reati e l’altra di Marks, pick n’roll tra Simoncelli (dentro come prima rotazione al posto di Spissu) e Brooks. Dopo le difficoltà iniziali il Derthona beneficia delle giocate sui due lati del campo di Simoncelli, Garri che inizia a farsi sentire in area verniciata. A 2’42’’ dalla fine del primo quarto il vantaggio di Scafati è ridotto a 3 punti (21-18). Il terzo fallo di Spissu complica tremendamente i piani di Cavina, ma la bomba da tre allo scadere di Simoncelli riporta i Leoni sotto di un canestro (23-26).

Il capitano riparte con le stesso piglio anche il secondo periodo e pareggia i conti (26-26). La Givova ha grande rotazione, Perdichizzi butta dentro Loschi e Rezzano, a metà primo periodo avevano già messo piede in campo l’ex Ammannato e Portannese. Tortona inizia a far sentire il peso della propria difesa sulla gara, Simoncelli scappa in transizione e Rezzano per fermarlo commette fallo antisportivo. I Leoni si trovano sopra di 4 punti 33-29 con un super Simoncelli che attacca a testa bassa il ferro. A 4’28’’ dal termine Scafati ha segnato solo 6 punti e già esaurito il bonus. Rientra Spissu e Mayo attacca subito: arresto e tiro per riportare la Givova ad un solo punto di svantaggio. Sulla sirena dell’intervallo lungo Baldassarre segna la quarta bomba da tre delle sua partita che vale il + 3 la parità (42-42).

Parte il terzo periodo e Marks entra nel match. Schiacciata ad una mano e bomba dalla lunga. Ma Scafati ribatte dall’arco con Crow e Majo. A 6’616’’ dalla fine il punte è 55-54 per Scafati. La gara è punto a punto. Spissu ne mette cinque a fila e Tortona è sopra di 4 punti a tre minuti dal termine del terzo periodo. Da parte opposta replica Majo, ma è ancora il play bianco nero sardo che ha la mano calda e mette la seconda bomba del quarto. Si ascrive al match anche Reati dalla lunga. E’ il massimo vantaggio per i Leoni (67-59). Scafati ricuce il distacco, termina 67-64 per il Derthona.

Nell’ultimo periodo Tortona sente di poter battere la capolista. Bianchi e Reati segnano dalla lunga e il Leoni a 6’47’’ dalla fine scavano 8 punti di parziale. I Leoni difendono forte, ma a metà del periodo hanno già speso il bonus. A 4’24’’ il vantaggio diventa in doppia cifra (81-71). Si va dall’altra parte e Majo segna e subisce fallo. Simoncelli ruba e scappa in transizione: Portannese commette fallo antisportivo e il vantaggio sale a 13 punti a 3’17’’ dalla fine. Scafati ha uno scatto d’orgoglio con Majo e Crow: a due minuti dal termine la Givova è sotto di 7 punti e ancora in partita. Due decisioni dubbie mettono fuori gioco Simoncelli e Brooks per cinque falli (Spissu aveva già finito la partita all’inizio del quarto) e la Givova torna sotto di tre punti con il Derthona che perde palla banalmente. Scafati rimane attaccata fino alla fine, ma nel giro di falli che portano ai liberi i Leoni tengono il sangue freddo e battono la capolista 96-91.

TABELLINO

DERTHONA        96

SCAFATI              91

ORSI DERTHONA: Gay 2, Antonietti, Spissu 12, Iannilli 2, Reati 11, Bianchi 9, Marks 15, Simoncelli 22, Garri 12, Brooks 11. All. Cavina

GIVOVA SCAFATI: Portannese 12, Crow 14, Spizzichini 3, Rezzano 3, Baldassarre 22, Mayo 22, Simmons 15, Loschi, Ammannato. All. Perdichizzi

ARBITRO: Boscolo, Terranova, Bramante

NOTE. Primo tempo: 42-45. Parziali: 23-26, 19-19, 25-19,29-27.

Share Button