Share Button

Coach Demis Cavina lascia il Derthona al termine di tre anni straordinari. Questo il suo pensiero per il popolo bianconero:

Non è facile descrivere le emozioni che sto provando in queste ore, nè tantomeno semplice condensare in poche righe i ricordi degli ultimi fantastici tre anni. Mi risulterebbe addirittura impossibile pensando a questo come un addio; per cui, partendo dalla fine, ci salutiamo come abbiamo fatto tante volte quando ci si incrociava sotto i portici. Un semplice “ciao”, certi che ci si rivedrà presto. Lo sport, cosi come la vita, ci pone sovente davanti a delle scelte difficili, che talvolta esulano dalle motivazioni prettamente professionali. Ma sempre lo sport mi ha regalato la possibilità di conoscere la realtà del Derthona basket, la città di Tortona e cementare in questi tre anni tantissime amicizie che io e la mia famiglia conserveremo come pietre preziose. Vorrei ringraziare singolarmente tutti coloro che hanno partecipato attivamente al raggiungimento dei risultati di questi anni ma l’elenco sarebbe troppo lungo per cui, a tutti voi, dico semplicemente GRAZIE. Lo stesso ringraziamento che nello specifico faccio ai tifosi, alla società, allo staff, ai giocatori perché da questa esperienza esco migliorato come persona e come allenatore.
Voltare pagina non vuol dire chiudere un libro: ora è il momento di ripartire e non posso che augurarVi il meglio.

Per sempre Leone,
Demis Cavina

Share Button