Share Button

ORSI DERTHONA – Zimetal Alessandria 77-64

DERTHONA: Rotondo 9, Cernivani 9, Vitali 5, Stanojevic, Gioria 11, Venuto 8, Samoggia 23, Strotz 4, Gay NE, Viglianisi 8. All Arioli

Zimetal: Francescato NE, Milone 6, Danna, Salvatore 17, Grilli 19, Bazzoli 8, Ferri, Pavone 11, Stassi 3, Frattalone NE. All Vandoni

Non si ferma più la corsa del Derthona Basket che fa suo anche il derby contro la Zimetal Alessandria col punteggio finale di 77-64 grazie ad una gara pressochè perfetta e dominata dal primo all’ultimo minuto di gioco.

Samo - Derthona Basket

Dopo un primo periodo dove la Zimetal ci prova con tutte le proprie forze il Derthona cambia decisamente marcia e grazie ad un Giuliano Samoggia immarcabile vola via nel punteggio senza mai più voltarsi indietro e chiudendo in pratica il derby già dopo i primi due periodi. Tutti i ragazzi di coach Arioli portano il loro mattoncino alla “costruzione della casa” nonostante le condizioni fisiche non proprio eccelse di alcuni degli elementi chiave come Rotondo, Venuto e Viglianisi.

Troppo più forte questo Derthona per la Zimetal che pur si batte fino alla fine riducendo lo scarto che, dopo tre periodi, aveva scollinato oltre quota venti punti. Per gli alessandrini da segnalare la buona prestazione dell’ex di turno Maurizio Pavone, acclamato con furore dal suo ex pubblico durante la presentazione e nel finale di gara.

Tredicesima vittoria nelle ultime quattordici gare, quindici su sedici se si conta anche la Coppa Italia, per questo straripante Derthona che rimane saldamente in testa al girone A della DNB con quattro punti di vantaggio sulla Fortitudo Bologna.
Coach Arioli adesso ha poco meno di sette giorni per recuperare al meglio gli acciaccati e per preparare la difficile trasferta toscana in quel di Cecina in programma per Domenica alle ore 18.

 

Share Button